Impresa familiare: indetraibili dagli utili di fine anno gli stipendi dei collaboratori

  seacinfo

Il titolare di un'impresa familiare deve liquidare ai collaboratori familiari gli utili senza detrarre da essi gli stipendi pattuiti in loro favore.È quanto ha statuito la Corte di Cassazione nell'Ordinanza n. 15962 del 13 giugno 2019, sulla base della previsione normativa secondo la quale i collaboratori familiari concorrono con l'imprenditore alla distribuzione degli utili in corrispondenza della quantità e della qualità del lavoro prestato nell'impresa familiare. I giudici, in accoglimento dei motivi di ricorso avanzati dal fratello del titolare di una tale impresa, hanno precisato che il diritto alla quota degli utili è da ritenersi autonomo rispetto al diritto al mantenimento del partecipante dell'impresa.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più