Impianti audiovisivi e silenzio-assenso: precisazioni ministeriali

  seacinfo

Il Ministero del Lavoro, in risposta all'Interpello n. 3 dell'8 maggio 2019, precisa che non è consentito installare e utilizzare gli impianti audiovisivi e di controllo sul lavoro in assenza di un atto espresso di autorizzazione, sia esso di carattere negoziale (accordo sindacale) o amministrativo (provvedimento).Secondo il Ministero non è pertanto configurabile l'istituto del silenzio-assenso, ma occorre l'emanazione di un provvedimento espresso di accoglimento ovvero di rigetto della relativa istanza.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più