Fruizione congedo paternità non alternativa ad indennità maternità lavoratrice autonoma

  seacinfo

Con Circolare n. 140 del 18 novembre 2019, l'INPS ha recepito le indicazioni fornite dalla Corte di Cassazione (Sentenza n. 22177 del 12 settembre 2018), secondo la quale la fruizione da parte del padre lavoratore dipendente dei riposi spettanti per paternità non è alternativa al godimento dell'indennità di maternità della madre lavoratrice autonoma.Tali considerazioni valgono sia per le domande pervenute e non ancora definite che, in caso di richiesta dell'interessato, per gli eventi pregressi per i quali non siano intercorsi i termini di prescrizione o non sia intervenuta sentenza passata in giudicato.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più