FASCHIM: nuove prestazioni straordinarie correlate all'emergenza epidemiologica da COVID-19

  seacinfo

A seguito dell'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus COVID-19, il Fondo Nazionale di Assistenza Sanitaria FASCHIM è intervenuto a sostegno dei propri associati colpiti dal virus, con la previsione di alcune prestazioni straordinarie aventi efficacia, con effetto retroattivo, per il periodo tra il 1° febbraio e il 30 settembre 2020:diaria per ricovero ospedaliero di 40 euro per ogni pernottamento (massimo 50 pernottamenti);diaria per ricovero in terapia intensiva di 60 euro per ogni pernottamento (massimo 50 pernottamenti);diaria per isolamento domiciliare di 40 euro fino ad un massimo di 14 pernottamenti;indennità forfettaria una tantum post ricovero ospedaliero di 500 euro, non ripetibile;indennità forfettaria una tantum post terapia intensiva di 2.000 euro, non ripetibile e non cumulabile con quella post ricovero ospedaliero.Il Fondo ha, inoltre, previsto l'ammissione a rimborso anche delle visite specialistiche (codice 1 del tariffario) effettuate in modalità domiciliare o in video consulto.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più