FASCHIM: esteso il tempo a disposizione degli associati per integrare le pratiche di rimborso in caso di sospensione

  seacinfo

A seguito della sospensione dei servizi da parte di alcune strutture sanitarie, il Fondo Nazionale di Assistenza Sanitaria FASCHIM, con Comunicazione del 14 aprile 2020, ha reso nota l'estensione del tempo a disposizione degli associati per poter integrare le pratiche di rimborso sospese dal Fondo a causa della mancanza della documentazione. Il Fondo ha chiarito che resta comunque invariato il periodo di 3 mesi entro cui inviare al Fondo il giustificativo per ottenere il rimborso.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più