Emersione rapporti di lavoro irregolare: istruzioni sugli adempimenti contributivi per i datori di lavoro

  seacinfo

Con Circolare n. 101 dell'11 settembre 2020, l'INPS ha fornito le prime istruzioni relative agli adempimenti contributivi cui sono tenuti i datori di lavoro che hanno presentato domanda di emersione di rapporti di lavoro irregolare (art. 103 del DL n. 34/2020).I suddetti datori di lavoro sono tenuti a versare la contribuzione dovuta relativa ai periodi di lavoro con le seguenti decorrenze: dal 19 maggio 2020, per le istanze con cui è stata dichiarata la sussistenza del rapporto di lavoro con cittadini italiani o di Stati dell'Unione europea;dalla data di inizio del rapporto di lavoro, per le istanze presentate allo Sportello unico per l'immigrazione finalizzate ad instaurare un rapporto di lavoro con cittadini extracomunitari presenti sul territorio nazionale se il rapporto di lavoro è instaurato successivamente alla presentazione della domanda ma prima della definizione della procedura di emersione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più