Durata del trattamento di cassa integrazione per contratto di solidarietà e cambio appalto: interpello del Ministero del Lavoro

  seacinfo

Il Ministero del Lavoro, con Interpello n. 1 dell'8 febbraio 2019, interviene a seguito di richieste di chiarimento riguardo la durata del trattamento di integrazione salariale per la causale di contratto di solidarietà in caso di subentro di un nuovo datore di lavoro in regime di cambio appalto.In particolare, il Ministero precisa che in caso di successione nell'appalto in una unità produttiva sottoposta a contratto di solidarietà, il conteggio relativo ai limiti di durata massima del trattamento dovrà essere riferito al nuovo soggetto richiedente il trattamento di cassa integrazione. In altre parole, l'azienda subentrante potrà accedere al trattamento facendo decorrere ex novo il periodo massimo a disposizione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più