DSU: nuove modifiche alla disciplina ISEE a partire dal 2020

  seacinfo

Con Messaggio 20 settembre 2019, n. 3418, l'INPS è tornata a fornire chiarimenti in materia di ISEE a seguito delle modifiche introdotte dal D.L. 3 settembre 2019, n. 101, che ha variato nuovamente la validità della DSU e l'anno di riferimento dei redditi e del patrimonio.La disciplina ISEE era stata oggetto di significative modifiche già a partire dal D.L. 30 aprile 2019, n. 34 in parte superate con il D.L. n. 101/2019 che ha uniformato al secondo anno precedente l'anno di riferimento di redditi e patrimonio a decorrere dal 1° gennaio 2020.L'INPS ha quindi precisato che:per le DSU presentate nel 2020 sarà necessario prendere a riferimento redditi e patrimonio 2018;la DSU potrà essere aggiornata a partire dal 1° gennaio e avrà scadenza il 31 dicembre di ogni anno.Le novità così stabilite saranno valide dal 1° gennaio 2020; per le DSU presentate nel 2019 cambia solo la data di scadenza (31 dicembre) rimanendo operative le precedenti norme (anno di reddito 2017 e anno di patrimonio 2018).

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più