Dilazione debiti fino a 24 rate per premi ed accessori non iscritti a ruolo: condizioni di presentazione della domanda

  seacinfo

L'INAIL, con la Circolare n. 22 del 29 luglio 2019, illustra le modifiche intervenute riguardo alla disciplina della dilazione dei debiti contributivi per premi ed accessori non iscritti a ruolo, la cui durata viene fissata nel limite massimo di 24 rate.L'Istituto specifica le condizioni per presentare domanda telematica di rateazione, tra cui la temporanea ed obiettiva situazione di difficoltà economica del debitore e l'importo della singola rata almeno pari a 150,00 euro, interessi compresi. Viene eliminato l'obbligo di versamento dell'acconto al momento della presentazione dell'istanza di rateizzazione, la quale resta applicabile anche per i debiti correnti il cui termine di pagamento sia ancora in corso.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più