Dichiarazione di successione e obbligo testamentario di alienazione di beni immobili: Interpello

  seacinfo

Con Risposta ad Interpello 7 novembre 2019, n. 471, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che, nel caso di legato obbligatorio di somma di denaro che produrrà i suoi effetti in capo ai legatari solo successivamente all'alienazione di immobili di proprietà del de cuius da parte dell'esecutore testamentario, la presentazione della dichiarazione di successione ed il pagamento della relativa imposta è a carico di quest'ultimo soggetto.Successivamente, all'esito del compimento della vendita dei citati immobili il diritto di credito dei legatari avrà acquisito il carattere dell'esigibilità e della liquidità; di conseguenza, l'esecutore testamentario (o i legatari) dovrà presentare una dichiarazione integrativa, indicando il ricavato della vendita, con riliquidazione della relativa imposta di successione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più