Definiti i limiti di detraibilità 2019 per i corsi universitari non statali: Decreto MIUR

  seacinfo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 11 febbraio 2020, n. 34, il Decreto MIUR 19 dicembre 2019, con il quale sono stati definiti i limiti massimi detraibili delle tasse e dei contributi di iscrizione alle università non statali, ai sensi dell'art. 15, comma 1, lett. e), TUIR.In particolare, il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca ha confermato per il 2019 gli importi previsti per il periodo d'imposta 2018 dal Decreto 28 dicembre 2018, distinti in base:all'area disciplinare di afferenza dei corsi (medica, sanitaria, scientifico-tecnologica e umanistico-sociale);alla sede territoriale dei corsi in Regioni del Nord, Centro, Sud e Isole.Nel Decreto sono inoltre fissati gli importi massimi di spesa detraibili per l'iscrizione ai corsi post-laurea: corsi di dottorato, di specializzazione e master universitari di primo e di secondo livello.È possibile sommare agli importi la tassa regionale per il diritto allo studio.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più