Da oggi anche i soggetti mensili devono emettere fattura entro 12 giorni dalla data operazione

  seacinfo

Con ieri, 30 settembre 2019, è terminato il periodo di applicazione delle sanzioni ridotte sull'emissione di fatture elettroniche da parte dei soggetti con liquidazione IVA mensile.Come noto, infatti, per il primo semestre 2019 era prevista una moratoria sulle sanzioni (estesa fino al 30 settembre 2019 per i contribuenti mensili) in caso di omessa/tardiva emissione della fattura. A decorre da oggi, 1° ottobre 2019, tutti i soggetti devono emettere fattura entro 12 giorni dall'effettuazione dell'operazione (fermo restando le regole per la fatturazione differita). In caso contrario, in base alla regola generale, la tardiva fatturazione di operazioni imponibili è sanzionata con un'ammenda dal 90% al 180%, con un minimo di euro 500.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più