Credito d'imposta per investimenti pubblicitari: nuovo modello e istruzioni

  seacinfo

A seguito delle novità introdotte dal Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020), il 28 agosto 2020, sul sito web dell'Agenzia delle Entrate e del Dipartimenti per l'Informazione e l'editoria della Presidenza del consiglio dei Ministri, è stato pubblicato il nuovo modello, e le relative istruzioni, per presentare la richiesta del credito d'imposta per investimenti pubblicitari.Infatti, il Decreto Rilancio ha previsto limitatamente al 2020, che il credito di imposta venga concesso nella misura del 50% del valore degli investimenti effettuati. Per gli investimenti effettuati nel 2020:non sussiste il presupposto dell'incremento minimo dell'1% dell'investimento pubblicitario rispetto all'investimento dell'anno precedente;il beneficio è esteso anche agli investimenti sulle emittenti televisive nazionali, analogiche, digitali, non partecipate dallo Stato;la comunicazione va presentata dal 1° al 30 settembre 2020. Restano valide le comunicazioni presentate nel mese di marzo 2020 ed il credito d'imposta richiesto sarà rideterminato con i nuovi criteri.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più