Crediti di imposta cinema e consolidato fiscale: Risposta

  seacinfo

Con Risposta 13 giugno 2019, n. 191, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla cessione dei crediti d'imposta a favore del cinema, di cui alla Legge 14 novembre 2016, n. 220 ovvero, rispettivamente:per le imprese di esercizio cinematografico, per la realizzazione di nuove sale o il ripristino di sale inattive, per la ristrutturazione e l'adeguamento strutturale e tecnologico delle sale cinematografiche, (articolo 17, comma 1); per il potenziamento dell'offerta cinematografica, a favore degli esercenti sale cinematografiche (articolo 18, comma 1),nell'ipotesi in cui l'istante abbia aderito al regime di consolidato fiscale.L'Amministrazione finanziaria ritiene che la società istante possa cedere al consolidato fiscale cui partecipa in qualità di consolidata i citati crediti d'imposta, per la parte eccedente non utilizzata in compensazione dei propri debiti fiscali e contributivi, affinché siano utilizzati dalla consolidante per la compensazione dell'IRES di gruppo.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più