Contributo per l'acquisto del nuovo TV: pubblicato il Decreto in G.U.

  seacinfo

È stato pubblicato in G.U. 18 novembre 2019, n. 270, il Decreto 18 ottobre 2019, con cui sono state indicate le modalità di erogazione del c.d. 'Bonus TV', contributo riconosciuto al consumatore finale per l'acquisto di nuovi apparecchi televisivi, introdotto dalla Legge n. 205/2017.Il contributo, che riguarda l'acquisto di apparati televisivi (televisori e decoder) idonei alla ricezione dei programmi con le nuove tecnologie trasmissive DVB-T2 HEVC, main 10:è fruibile per gli acquisti effettuati dal 18 dicembre 2019 (30esimo giorno successivo alla pubblicazione del Decreto) fino al 31 dicembre 2022, o fino ad esaurimento delle risorse;è riconosciuto per una sola volta ai consumatori finali direttamente dal venditore sottoforma di sconto sul prezzo di acquisto, per un importo pari a euro 50 o pari al prezzo di vendita se inferiore;è erogato ai residenti nel territorio dello Stato appartenenti a nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a euro 20.000.I venditori, inclusi gli operatori di e-commerce operanti in Italia, devono registrarsi tramite il servizio telematico dell'Agenzia delle Entrate a partire dal 3 dicembre 2019 e potranno recuperare lo sconto praticato all'utente finale mediante un credito d'imposta utilizzabile esclusivamente in compensazione con Mod. F24 tramite i servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate.L'elenco dei prodotti conformi alle caratteristiche tecniche indicate dal Decreto sarà pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico sul proprio sito.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più