Contestazione di un fatto irrilevante sul piano disciplinare: reintegra del lavoratore

  seacinfo

Nell'ipotesi in cui il fatto contestato al lavoratore (nel caso di specie allontanamento dal posto di lavoro), seppur avvenuto, risulti irrilevante sul piano disciplinare, scatta la reintegra anche con il Jobs Act. La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 12174 dell'8 maggio 2019, ha chiarito che ai fini della pronuncia di reintegra (art. 3, comma 2 del D.Lgs n. 23/2015) l'insussistenza del fatto materiale contestato comprende non soltanto i casi in cui il fatto non si sia verificato materialmente, ma anche tutte le ipotesi in cui il fatto, seppur avvenuto, non abbia rilevanza disciplinare.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più