Confermata la pensione all'avvocato anche se i contributi versati sono parziali

  seacinfo

La Corte di Cassazione ha statuito che la legge professionale non esclude l'annualità di riferimento ai fini pensionistici in caso di versamenti inferiori al dovuto. Con la Sentenza n. 30421 del 21 novembre 2019, la Suprema Corte ha precisato che ai legali non è applicabile l'automatismo, operante invece per i lavoratori dipendenti, fra contribuzione e prestazione.I giudici hanno infine affermato che non è nemmeno esaminabile il regolamento sui contributi prescritti, in quanto applicabile alle sole pensioni liquidate dopo l'entrata in vigore dello stesso.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più