Cause ostative al regime forfetario: interpelli

  seacinfo

Con Risposte 4 giugno 2019, nn. 179 e 181, l'Agenzia delle Entrate ha ribadito che la sussistenza delle cause ostative al regime forfetario ex lettere d) e d-bis), comma 57, art. 1, Legge n. 190/2014, rilevate nel 2019, consentono la permanenza per tale periodo d'imposta in via transitoria, e comporteranno la decadenza dal 2020, se non rimosse.In particolare, secondo la risposta:n. 179, la causa ostativa ex lettera d-bis) riguarda la presenza di contratto di somministrazione di lavoro a tempo determinato nel 2018;n. 181, la causa ostativa ex lettera d) riguarda la presenza di quota di partecipazione in una s.n.c., ceduta il 29 gennaio 2019.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più