Brexit dal 1° febbraio 2020, ma effetti sospesi fino al 31/12: comunicato Agenzia Dogane

  seacinfo

Come precisato con Comunicato dell'Agenzia delle Dogane 30 gennaio 2020, l'Europarlamento ha ratificato nel pomeriggio del 29 gennaio 2020 il testo dell'accordo di recesso del Regno Unito dall'Unione Europea.Il Regno Unito lascia pertanto l'Unione Europea a decorrere dal 1° febbraio. Tuttavia continua ad applicarne le regole doganali e fiscali, con riguardo ad IVA e accise, fino al 31 dicembre 2020.Pertanto:fino alla fine del 2020 rimangono in vigenza nel Regno Unito la normativa e le procedure UE in materia di libera circolazione delle persone, dei servizi, dei capitali e delle merci;a decorrere dal 1° gennaio 2021, salvo diverso nuovo accordo, il Regno Unito non farà più parte del territorio doganale e fiscale (IVA e accise) dell'Unione Europea. La circolazione delle merci tra Regno Unito ed Unione Europea verrà, dunque, considerata commercio con un Paese terzo.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più