Approvati i modelli definitivi di REDDITI 2018, CNM e IRAP

Approvati i modelli definitivi di REDDITI 2018, CNM e IRAP

Con quattro distinti Provvedimenti datati 30 gennaio 2018 sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate i modelli REDDITI 2018 (corredati delle relative istruzioni) relativi a: 

  • Persone fisiche (Mod. REDDITI PF);
  • Società di Capitali (Mod. REDDITI SC);
  • Società di Persone (Mod. REDDITI SP);
  • Enti non commerciali (Mod. REDDITI ENC).

Sono stati inoltre approvati i modelli 2018 e le istruzioni relativi a Consolidato nazionale e mondiale (CNM), ed IRAP.

Tra le novità più interessanti si evidenzia che:

  • nel nuovo quadro LC si liquida la cedolare secca dovuta sul reddito imponibile derivante dai contratti di locazione (anche breve) per i quali è stata esercitata l’opzione per il regime agevolato. Si segnala inoltre che il modello recepisce la nuova disciplina fiscale prevista per le c.d. “locazioni brevi”, ossia i contratti di locazione di immobili a uso abitativo, stipulati da persone fisiche fuori dell’esercizio dell’attività d’impresa, con durata non superiore a 30 giorni;
  • nel quadro RA è prevista l’esclusione dalla tassazione ai fini IRPEF dei redditi dominicali e agrari dei coltivatori diretti e degli Imprenditori Agricoli Professionali;
  • si segnala infine che si tratta del primo appuntamento con il modello dichiarativo da quando è stata modificata la disciplina relativa al nuovo regime semplificato “per cassa”.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più