All'esame del Governo il Decreto cd. 'Rilancio'

  seacinfo

Oggi il Consiglio dei Ministri inizierà l'esame del Decreto cd. 'Rilancio', contenente nuove misure per la ripresa dell'economia, tra cui si segnalano le seguenti:nuova sospensione dei versamenti, i quali, secondo quanto previsto dalla bozza di Decreto dovrebbero slittare al 16 settembre prossimo; potenziamento delle detrazioni edilizie con possibilità generalizzata di cessione del credito a banche e imprese;potenziamento delle compensazioni di crediti d'imposta, con possibile aumento del limite per le compensazioni orizzontali;credito imposta per i canoni di locazione sostenuti dalle imprese (con ricavi/compensi a fino a 5 milioni di euro e diminuzione del fatturato/corrispettivi) e dalle strutture alberghiere;un pacchetto di sconti fiscali dedicato alle Pmi, compresi contributi a fondo perduto per Pmi, artigiani, commercianti e autonomi fino a 5 milioni di ricavi o compensi che abbiano riscontrato un calo di fatturato ad aprile;stanziamento di risorse in capo ad Arera per possibili sconti sulle quote fisse di bollette elettriche in capo a piccole attività produttive e commerciali;tax credit vacanze (se le strutture utilizzate si trovano in Italia) fino a 500 euro a favore dei nuclei familiari con indicatore ISEE fino a 35.000 euro.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più