Aliquote IVA per cessioni di confezioni di piante aromatiche: Risoluzione

  seacinfo

Con Risoluzione 21 maggio 2019, n. 21, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che alla cessione:di erbe aromatiche confezionate in vaschette e/o buste trasparenti contenenti un misto di aromi assoggettate a differenti aliquote IVA, qualora la confezione contenga aromi diversi senza che nessuno possa essere considerato 'essenziale' rispetto all'insieme, deve essere applicata l'aliquota più elevata;di vassoi composti da più vasetti (i cui elementi non sono vendibili separatamente) di piante aromatiche destinate alla piantagione e all'ornamento, vada applicata l'aliquota del 10% se riconducibili al numero 20), Tabella A, parte III, D.P.R. n. 633/1972. Qualora nella stessa confezione vi siano piante vive in vaso assoggettate ad aliquote differenti, la cessione dell'intera confezione andrà assoggettata all'aliquota IVA più elevata.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più