Aliquota IVA per attività di bonifica di discariche: Risposta ad interpello

  seacinfo

Con Risposta ad interpello 12 giugno 2020, n. 186, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla corretta applicazione dell'IVA in caso di attività di manutenzione e messa in sicurezza di una discarica.L'Agenzia ha precisato ai fini dell'applicazione dell'aliquota IVA al 10% di cui ai numeri 127-quinquies e 127-septies della Tabella A, Parte III, D.P.R. n. 633/1972, prevista per le "opere, costruzioni e impianti destinati alla bonifica" è necessario che i diversi interventi di manutenzione straordinaria (opere, costruzioni e impianti) siano inseriti all'interno di un progetto di bonifica regolarmente approvato, finalizzato alla realizzazione di opere qualificabili di per sé quali opere di urbanizzazione primaria o secondaria.Diversamente, in mancanza del progetto di bonifica, questi interventi saranno soggetti all'aliquota IVA ordinaria.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più