Agenzia delle Entrate mette in guardia dai tentativi di phishing via email

  seacinfo

Con Comunicato Stampa 13 settembre 2019, l'Agenzia delle Entrate ha segnalato a cittadini e professionisti il diffondersi di nuovi tentativi di phishing provenienti da indirizzi Pec validi ma non legati all'Agenzia. Le false email riportano un oggetto simile ad un numero di protocollo utilizzato per le classiche comunicazioni dell'Agenzia (COMUNICAZIONE XXXXXXXXXX [ENTRATE|AGEDCXXX|REGISTRO) e includono in allegato un file in formato zip che contiene a sua volta un documento pdf non valido ed un file vbs che, se aperto, scarica un software dannoso per ottenere il controllo del computer.L'Agenzia raccomanda ai cittadini che hanno ricevuto queste Pec di cestinarle senza aprirne gli allegati.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più