Accuse infondate di mobbing ai capi: non è calunnia se è solo espressione del diritto di difesa

  seacinfo

Non rischia una condanna per calunnia chi rivolge ai capi accuse infondate di mobbing. Ciò a patto che la scelta della contestazione sia inevitabile . . .

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più