INFORMATIVE TEMATICHE SEAC
Prezzo scontato - 20%
Scheda tecnica
Raccolta online:
Si
Formato:
PDF
Autore:
Centro Studi Fiscali
Modello:
56FF142
Durata dell'Abbonamento:
12 mesi
Argomenti trattati
Ecobonus 110%, ISA 2020, Corrispettivi Telematici, Fatturazione Elettronica, Antiriciclaggio e Privacy

INFORMATIVE TEMATICHE SEAC

Informative Tematiche Seac "ITS" è il servizio di aggiornamento Professionale prodotto da Seac e pensato per soddisfare le esigenze di approfondimento in specifici temi di rilevante attualità. Nel concreto, un team di esperti analizzerà e monitorerà per un determinato periodo le peculiarità di un determinato argomento, offrendo agli operatori del settore e ai loro collaboratori gli strumenti per affrontare con chiarezza e determinazione l’evoluzione normativa.

Il servizio ITS si arricchisce di un nuovo argomento di assoluto interesse: Ecobonus 110% e altre detrazioni casa.

Agli abbonati è riservato l’accesso ad All-In, la bancadati Seac dotata di un motore di ricerca Intelligente in grado di effettuare ricerche per concetti, semantiche e full-text, combinandole tra di loro e restituendo il risultato più congruente possibile.

Dopo l’analisi approfondita delle tematiche relative a ISA 2020, Corrispettivi Telematici, Fatturazione Elettronica, Antiriciclaggio e Privacy, l’attenzione è rivolta all'esame di un importantissimo argomento: Ecobonus 110% e altre detrazioni casa.

Clicca qui

per scaricare un campione gratuito
delle Informative Tematiche
Ecobonus 110% e altre Detrazioni Casa

Clicca qui

   per scaricare un campione gratuito   
delle Informative Tematiche
ISA 2020

Clicca qui

per scaricare un campione gratuito
delle Informative Tematiche
Corrispettivi Telematici

Clicca qui

per scaricare un campione gratuito
delle Informative Tematiche
Fatturazione Elettronica

Clicca qui

per scaricare un campione gratuito
delle Informative tematiche
Antiriciclaggio*

Clicca qui

per scaricare un campione gratuito
delle Informative tematiche
Privacy*


ECOBONUS 110% E ALTRE DETRAZIONI CASA

Allo scopo di contrastare la crisi economica legata all’emergenza Covid-19 e fornire alcuni strumenti per incentivarne la ripartenza, il D.L. 19 maggio 2020, n. 34, c.d. Decreto Rilancio, convertito con modificazioni dalla Legge 17 luglio 2020, n. 77, ha ampliato il già vasto ventaglio di agevolazioni fiscali spettanti per interventi di miglioramento sugli immobili, ridisegnando le modalità di fruizione di tali benefici attraverso una nuova disciplina della cessione del credito e del c.d. sconto in fattura, opzioni alternative alla detrazione.

L’art. 119 del citato Decreto ha infatti introdotto il c.d. “Superbonus” edilizio, vale a dire una maxi detrazione d’imposta, pari al 110% delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021 per specifici lavori di riqualificazione energetica e adeguamento sismico degli edifici, considerati “trainanti”, vale a dire che attivano il “superbonus” anche per alcuni interventi realizzati congiuntamente (definiti “trainati”) come, ad esempio: interventi di risparmio energetico, installazione di specifici impianti fotovoltaici, ecc.

Il D.I. 6 agosto 2020, c.d. “Decreto Requisiti”, ha stabilito i requisiti tecnici, i massimali di spesa e introdotto una fitta rete di adempimenti tecnici e fiscali non solo al fine del riconoscimento del cd. “Superbonus 110%” ma anche per specifici altri interventi di riqualificazione energetica e cd. “Bonus facciate”.

Tale Decreto, così come altri decreti ministeriali firmati a stretto giro inerenti le attestazioni tecniche a supporto di interventi di efficientamento energetico e di riduzione del rischio sismico, si sommano ai numerosi documenti di prassi emanati dall’Agenzia delle Entrate (tra cui la Circolare n. 24/2020, con cui sono stati forniti i primi chiarimenti di carattere interpretativo sulla nuova maxi detrazione, e il Provvedimento 8 agosto 2020 con cui sono state definite le modalità di opzione per la cessione del credito e per il c.d. sconto in fattura).

In ragione della complessità sempre più accentuata della materia e dei continui interventi di prassi, si è quindi ritenuto utile offrire un servizio di Informative tematiche che da una parte seguano puntualmente l’evolversi delle diverse agevolazioni fiscali sulla casa, fornendo un‘analisi coerente e ordinata dei documenti emanati, mentre dall’altra parte costituiscano una utile guida attraverso gli aspetti più operativi, mettendo in luce le possibili criticità ed offrendo adeguate soluzioni.


ISA 2020 - (Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale)

Gli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale (ISA) sono alla seconda applicazione. Anche quest’anno tuttavia non mancano le novità per questo strumento di compliance, che come noto, nelle intenzioni dell’Amministrazione finanziaria dovrebbe favorire l’emersione spontanea di base imponibile e stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari da parte di imprese/professionisti.

Tra modifiche richieste dalle varie organizzazioni, evoluzioni di numerosi indicatori, richieste di variabili precalcolate previa delega del contribuente e modifiche ai modelli ISA da allegare alla dichiarazione dei redditi, nei prossimi mesi gli operatori del settore fiscale saranno chiamati a confrontarsi con l'applicazione degli ISA 2020: non sarà semplice!


* Ti avvisiamo in data 31/12/20 finirà il periodo di analisi dei seguenti argomenti: Antiriciclaggio e Privacy; rimarranno in archivio tutte le circolari prodotte.
.

AFFIDATI AGLI ESPERTI SEAC
PER AFFRONTARE I CAMBIAMENTI CON SICUREZZA

devices Abbonamento Digitale
96.00 €
120 € -20%
Iva inclusa
Qta