CONTROLLO DI GESTIONE NELLE PMI - Strumenti utili per affrontare la crisi economica
Prezzo scontato Nuovo - 5%
Scheda tecnica
Formato:
A4
Autore:
Giuseppe Toccoli
Anno:
2020
ISBN:
9788868248079
Modello:
06FX034

CONTROLLO DI GESTIONE NELLE PMI - Strumenti utili per affrontare la crisi economica

descriptionCartaceo

In questi periodi di estrema incertezza e di gravi crisi economica, le procedure di supporto all’azienda vengono spesso criticate. Il controllo di gestione in particolare viene criticato evidenziandone la poca utilità. 

Sarà pur vero che le guerre le hanno sempre vinte le prime linee ma chi in passato si è scordato dell’importanza delle retrovie (le salmerie, la cucina, l’infermeria, ecc.) ha dovuto schierare dei reparti demotivati e inefficienti trovandosi in svantaggio rispetto all’avversario. Questa metafora “bellica” aiuta a capire l’importanza delle funzioni di supporto in tutte le organizzazioni.

Il controllo di gestione è sicuramente una delle attività di supporto verso la quale si avanzano molti dubbi sulla sua reale efficacia. Tra le tante critiche avanzate, quelle che maggiormente vengono mosse sono due:

  • è inutile perdere tempo nel formulare previsioni e analisi vista l’alta l’incertezza che caratterizza lo scenario economico: “Qualsiasi cosa si dica o si faccia si rischia di essere smentiti nel giro di pochi giorni”;
  • in questo periodo di crisi si devono tagliare tutti i costi inutili e cercare di sopravvivere solo mantenendo i costi necessari. Secondo questo ragionamento i costi legati al controllo di gestione non sono necessari e quindi possono essere eliminati.

Entrambe queste considerazioni nascono da constatazioni reali ma la risposta non può essere quella di eliminare il mondo del controllo di gestione ma quello di trovare delle soluzioni che lo rendano più efficace.

Le considerazioni che argomentano come l’incertezza renda inutile le previsioni e le analisi economiche, si basano su una visione superata del concetto di controllo di gestione. Chi avanza queste osservazioni ritiene infatti che lo scopo delle previsioni aziendali, e del budget più in particolare, sia quello di “indovinare” il futuro e sarà tanto più bravo chi riuscirà ad avvicinarsi maggiormente.

Nella realtà, il budget è uno strumento che indica una rotta e aiuta a rendersi conto delle dinamiche delle molteplici variabili che caratterizzano lo scenario economico. Il bravo manager non sarà quindi quello più bravo (o fortunato) ad indovinare il futuro, ma chi sarà in grado di predisporre un modello che saprà adattarsi velocemente al mutare delle condizioni.

Passando alla seconda obiezione, Il focus sui costi è senza dubbio un’argomentazione corretta che non può essere sottovalutata. Ma proprio per questo motivo si devono individuare delle metodologie che consentano di tenere sotto controllo la gestione aziendale e, nel contempo, non gravino la struttura di costi eccessivi.

Per questo motivo un’analisi dei costi benefici sul processo di controllo di gestione va fatto con un’ottica di aumentarne l’efficacia congiuntamente ad una riduzione delle risorse dedicate. Diventa quindi importante concentrarsi sulle variabili significative e tralasciare quelle meno rilevanti.

description Cartaceo
30.40 €
32 € -5%
Iva inclusa
update Disponibile a ottobre
Qta