PACCHETTO POCKET

PACCHETTO POCKET

Il Pacchetto Pocket è composto dai principali testi tascabili Seac. Acquista il pacchetto per agevolare, risparmiando, te e i tuoi collaboratori nella reperibilità della normativa più ricorrente.

I testi del Pacchetto ti verranno inviati tramite corriere espresso man mano che saranno disponibili, senza costi aggiuntivi di spedizione. L'invio avverrà automaticamente, senza la necessità di monitorare lo stato di avanzamento dell'ordine. Per ulteriori informazioni sui testi in prenotazione e la modalità di spedizione clicca qui.

Offerta valida fino al 28/02/2019.

storage Pacchetto
31.00 €
34.5 €
IVA incl.
Qta

Promozione LA FATTURA ELETTRONICA + AGGIORNAMENTO ONLINE

Prodotti nel pacchetto


11,50 €
10,31 € Risparmia 1.19
Disponibilità immediata


11,50 €
10,34 € Risparmia 1.16
Disponibilità immediata


11,50 €
10,35 € Risparmia 1.15
Disponibilità immediata

IMPOSTE DIRETTE

Il tascabile Seac “Imposte dirette” riporta il Testo Unico delle imposte sui redditi, correlato dalle disposizioni di coordinamento, transitorie e attuative del D.Lgs. n. 344/2003 e D.P.R. n. 42/1988, i decreti istitutivi dell’addizionale regionale e comunale, la disciplina IRAP. Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2019.


  • Aggiornato al 1° gennaio 2019

  • D.P.R. n. 917/1986 Testo Unico delle imposte sui Redditi

  • D.Lgs. n.23/2011 e D.L, n. 50/2017- Cedolare secca e locazioni brevi

  • Legge n. 190/2014- Regime fiscale agevolato (forfetario)

  • D.L. n.167/1990 Monitoraggio fiscale

  • Legge n. 724/1994 e DL. n.138/2011 Società dl comodo

  • D.Lgs. n. 446/1997 - IRAP

  • Contiene anche: decreti istitutivi dell'addizionale regionale e comunale all'IRPEF

Il tascabile Seac “Imposte dirette” riporta il Testo Unico delle imposte sui redditi, correlato dalle disposizioni di coordinamento, transitorie e attuative del D.Lgs. n. 344/2003 e D.P.R. n. 42/1988, i decreti istitutivi dell’addizionale regionale e comunale, la disciplina IRAP. 

Completano il volume le norme relative al regime fiscale agevolato, alle società di comodo, alla IUC e alla dichiarazione dei redditi.

Le disposizioni riportate sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da successivi leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2019.

Struttura del libro:

TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI

Decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917

TITOLO I

IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE

Capo I

DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 1 Presupposto dell’imposta

Art. 2 Soggetti passivi

Art. 3 Base imponibile

Art. 4 Coniugi e figli minori

Art. 5 Redditi prodotti in forma associata

Art. 6 Classificazione dei redditi

Art. 7 Periodo di imposta

Art. 8 Determinazione del reddito complessivo

Art. 9 Determinazione dei redditi e delle perdite

Art. 10 Oneri deducibili

Art. 11 Determinazione dell’imposta

Art. 12 Detrazioni per carichi di famiglia

Art. 13 Altre detrazioni

Art. 14 Altre detrazioni

Art. 15 Detrazioni per oneri

Art. 16 Detrazioni per canoni di locazione

Art. 16-bis Detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici

Art. 17 Tassazione separata

Art. 18 Imposizione sostitutiva dei redditi di capitale di fonte estera

Art. 19 Indennità di fine rapporto

Art. 20 Prestazioni pensionistiche

Art. 20-bis Redditi dei soci delle società personali in caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale e liquidazione

Art. 21 Determinazione dell’imposta per gli altri redditi tassati separatamente

Art. 22 Scomputo degli acconti

Art. 23 Applicazione dell’imposta ai non residenti

Art. 24 Determinazione dell’imposta dovuta dai non residenti

Art. 24-bis Opzione per l’imposta sostitutiva sui redditi prodotti all’estero realizzati da persone fisiche che trasferiscono la propria residenza fiscale in Italia

Art. 24-ter Opzione per l’imposta sostitutiva sui redditi delle persone fisiche titolari di redditi da pensione di fonte estera che trasferiscono la propria residenza fiscale nel Mezzogiorno

Capo II

REDDITI FONDIARI

Art. 25 Redditi fondiari

Art. 26 Imputazione dei redditi fondiari

Art. 27 Reddito dominicale dei terreni

Art. 28 Determinazione del reddito dominicale

Art. 29 Variazioni del reddito dominicale

Art. 30 Denuncia e decorrenza delle variazioni

Art. 31 Perdite per mancata coltivazione e per eventi naturali

Art. 32 Reddito agrario

Art. 33 Imputazione del reddito agrario

Art. 34 Determinazione del reddito agrario

Art. 35 Perdite per mancata coltivazione e per eventi naturali

Art. 36 Reddito dei fabbricati

Art. 37 Determinazione del reddito dei fabbricati

Art. 38 Variazioni del reddito dei fabbricati

Art. 39 Decorrenza delle variazioni

Art. 40 Fabbricati di nuova costruzione

Art. 41 Unità immobiliari non locate

Art. 42 Costruzioni rurali

Art. 43 Immobili non produttivi di reddito fondiario

Capo III

REDDITI DI CAPITALE

Art. 44 Redditi di capitale

Art. 45 Determinazione del reddito di capitale

Art. 46 Versamenti dei soci

Art. 47 Utili da partecipazione

Art. 47-bis Disposizioni in materia di regimi fiscali privilegiati

Art. 48 Redditi imponibili ad altro titolo

Capo IV

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE

Art. 49 Redditi di lavoro dipendente

Art. 50 Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

Art. 51 Determinazione del reddito di lavoro dipendente

Art. 52 Determinazione dei redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

Capo V

REDDITI DI LAVORO AUTONOMO 

Art. 53 Redditi di lavoro autonomo

Art. 54 Determinazione del reddito di lavoro autonomo

Capo VI

REDDITI D’IMPRESA 

Art. 55 Redditi di impresa

Art. 55-bis Imposta sul reddito d’impresa

Art. 56 Determinazione del reddito di impresa

Art. 56-bis Altre attività agricole

Art. 57 Ricavi

Art. 58 Plusvalenze

Art. 59 Dividendi

Art. 60 Spese per prestazioni di lavoro

Art. 61 Interessi passivi

Art. 62 Pro rata patrimoniale

Art. 63 Contrasto all’utilizzo fiscale della sottocapitalizzazione delle imprese

Art. 64 Norme generali sulle componenti del reddito d’impresa

Art. 65 Beni relativi all’impresa

Art. 66 Imprese minori

Capo VII

REDDITI DIVERSI

Art. 67 Redditi diversi

Art. 68 Plusvalenze

Art. 69 Premi, vincite e indennità

Art. 70 Redditi di natura fondiaria

Art. 71 Altri redditi

TITOLO II

IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ

Capo I

SOGGETTI PASSIVI E DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 72 Presupposto dell’imposta

Art. 73 Soggetti passivi

Art. 74 Stato ed enti pubblici

Art. 75 Base imponibile

Art. 76 Periodo di imposta

Art. 77 Aliquota dell’imposta

Art. 78 Detrazione di imposta per oneri

Art. 79 Scomputo degli acconti

Art. 80 Riporto o rimborso delle eccedenze

Capo II

DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI COMMERCIALI RESIDENTI

SEZIONE I - Determinazione della base imponibile

Art. 81 Reddito complessivo

Art. 82 Cessioni obbligatorie di partecipazioni sociali

Art. 83 Determinazione del reddito complessivo

Art. 84 Riporto delle perdite

Art. 85 Ricavi

Art. 86 Plusvalenze patrimoniali

Art. 87 Plusvalenze esenti

Art. 88 Sopravvenienze attive

Art. 89 Dividendi ed interessi

Art. 90 Proventi immobiliari

Art. 91 Proventi e oneri non computabili nella determinazione del reddito

Art. 92 Variazioni delle rimanenze

Art. 92-bis Valutazione delle rimanenze di alcune categorie di imprese

Art. 93 Opere, forniture e servizi di durata ultrannuale

Art. 94 Valutazione dei titoli

Art. 95 Spese per prestazioni di lavoro

Art. 96 Interessi passivi

Art. 97 Pro rata patrimoniale

Art. 98 Contrasto all’utilizzo fiscale della sottocapitalizzazione

Art. 99 Oneri fiscali e contributivi

Art. 100 Oneri di utilità sociale

Art. 101 Minusvalenze patrimoniali, sopravvenienze passive e perdite

Art. 102 Ammortamento dei beni materiali

Art. 102-bis Ammortamento dei beni materiali strumentali per l’esercizio di alcune attività regolate

Art. 103 Ammortamento dei beni immateriali

Art. 104 Ammortamento finanziario dei beni gratuitamente devolvibili

Art. 105 Accantonamenti di quiescenza e previdenza

Art. 106 Svalutazione dei crediti e accantonamenti per rischi su crediti

Art. 107 Altri accantonamenti

Art. 108 Spese relative a più esercizi

Art. 109 Norme generali sui componenti del reddito d’impresa

Art. 110 Norme generali sulle valutazioni

Art. 111 Imprese di assicurazioni

Art. 112 Strumenti finanziari derivati

Art. 113 Partecipazioni acquisite per il recupero di crediti bancari

Art. 114 Banca d’Italia e Ufficio italiano dei cambi

Art. 115 Opzione per la trasparenza fiscale

Art. 116 Opzione per la trasparenza fiscale delle società a ristretta base proprietaria

SEZIONE II - Consolidato nazionale

Art. 117 Soggetti ammessi alla tassazione di gruppo di imprese controllate residenti

Art. 118 Effetti dell’esercizio dell’opzione

Art. 119 Condizioni per l’efficacia dell’opzione

Art. 120 Definizione del requisito di controllo

Art. 121 Obblighi delle società controllate

Art. 122 Obblighi della società o ente controllante 

Art. 123 Regime di neutralità per i trasferimenti infragruppo 

Art. 124 Interruzione della tassazione di gruppo prima del compimento del triennio

Art. 125 Revoca dell’opzione

Art. 126 Limiti all’efficacia ed all’esercizio dell’opzione

Art. 127 Responsabilità

Art. 128 Norma transitoria

Art. 129 Disposizioni applicative

SEZIONE III - Consolidato mondiale

Art. 130 Soggetti ammessi alla determinazione della unica base imponibile per il gruppo di imprese non residenti

Art. 131 Effetti dell’esercizio dell’opzione

Art. 132 Condizioni per l’efficacia dell’opzione

Art. 133 Definizione del requisito di controllo

Art. 134 Obblighi della società od ente controllante e rettifiche di consolidamento

Art. 135 Determinazione delle plusvalenze per i trasferimenti infragruppo

Art. 136 Determinazione dell’imposta dovuta

Art. 137 Interruzione della tassazione di gruppo prima del compimento del periodo di validità dell’opzione

Art. 138 Interruzione della tassazione di gruppo limitatamente ad una o più controllate non residenti

Art. 139 Revoca dell’opzione

Art. 139-bis Recupero delle perdite compensate

Art. 140 Coordinamento con l’articolo 167

Art. 141 Norma transitoria

Art. 142 Disposizioni applicative

Capo III  

ENTI NON COMMERCIALI RESIDENTI 


Art. 143 Reddito complessivo

Art. 144 Determinazione dei redditi

Art. 145 Regime forfetario degli enti non commerciali

Art. 146 Oneri deducibili

Art. 147 Detrazione d’imposta per oneri

Art. 148 Enti di tipo associativo

Art. 149 Perdita della qualifica di ente non commerciale

Art. 150 Organizzazioni non lucrative di utilità sociale

Capo IV

SOCIETÀ ED ENTI COMMERCIALI NON RESIDENTI

Art. 151 Reddito complessivo delle società e degli enti commerciali non residenti 

Art. 152 Reddito di società ed enti commerciali non residenti derivante da attività svolte nel territorio dello Stato mediante stabile organizzazione

Capo V  

ENTI NON COMMERCIALI NON RESIDENTI 

Art. 153 Reddito complessivo degli enti non commerciali non residenti

Art. 154 Determinazione del reddito complessivo

Capo VI  

DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE PER ALCUNE IMPRESE MARITTIME

Art. 155 Ambito soggettivo ed oggettivo

Art. 156 Determinazione del reddito imponibile

Art. 157 Limiti all’esercizio dell’opzione ed alla sua efficacia

Art. 158 Plusvalenze e minusvalenze

Art. 159 Obblighi contabili

Art. 160 Ulteriori effetti dell’esercizio dell’opzione

Art. 161 Disposizioni applicative

TITOLO III  

DISPOSIZIONI COMUNI

Capo I

DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 162 Stabile organizzazione

Art. 162-bis Intermediari finanziari e società di partecipazione

Art. 163 Divieto della doppia imposizione

Art. 164 Limiti di deduzione delle spese e degli altri componenti negativi relativi a taluni mezzi di trasporto a motore, utilizzati nell’esercizio di imprese, arti e professioni

Capo II  

DISPOSIZIONI RELATIVE AI REDDITI PRODOTTI ALL’ESTERO ED AI RAPPORTI INTERNAZIONALI

Art. 165 Credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero

Art. 166 Imposizione in uscita

Art. 166-bis Valori fiscali in ingresso

Art. 167 Disposizioni in materia di imprese estere controllate

Art. 168 Disposizioni in materia di imprese estere collegate

Art. 168-bis Paesi e territori che consentono un adeguato scambio di informazioni

Art. 168-ter Esenzione degli utili e delle perdite delle stabili organizzazioni di imprese residenti

Art. 169 Accordi internazionali

Capo III

OPERAZIONI STRAORDINARIE 

Art. 170 Trasformazione della società

Art. 171 Trasformazione eterogenea

Art. 172 Fusione di società

Art. 173 Scissione di società

Art. 174 Applicazione analogica

Art. 175 Conferimenti di partecipazioni di controllo o di collegamento

Art. 176 Regimi fiscali del soggetto conferente e del soggetto conferitario

Art. 177 Scambi di partecipazioni

Capo IV  

OPERAZIONI STRAORDINARIE FRA SOGGETTI RESIDENTI IN STATI MEMBRI DIVERSI DELL’UNIONE EUROPEA

Art. 178 Fusioni, scissioni conferimenti di attivo, scambi di azioni concernenti società di stati membri diversi

Art. 179 Regime di neutralità fiscale

Art. 180 Riserve in sospensione d’imposta

Art. 181 Perdite fiscali

Capo V  

LIQUIDAZIONE VOLONTARIA E PROCEDURE CONCORSUALI 

Art. 182 Liquidazione ordinaria

Art. 183 Fallimento e liquidazione coatta

Art. 184 Applicazione analogica

TITOLO IV  

DISPOSIZIONI VARIE, TRANSITORIE E FINALI

Art. 185 Terreni e fabbricati soggetti a regimi vincolistici

Art. 186 Società civili

Art. 187 Eredità giacente

Art. 188 Campione d’Italia

Art. 188-bis Campione d’Italia

Art. 189 Riferimenti legislativi ad imposte abolite

Art. 190 Redditi dei fabbricati

Art. 191 Disposizioni in materia di agevolazioni tributarie

RIFORMA DELL’IMPOSIZIONE SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ

Decreto Legislativo 12 dicembre 2003, n. 344

Art. 2 Norme di coordinamento

Art. 3 Abrogazioni

Art. 4 Disposizioni transitorie ed entrata in vigore

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DEL TESTO UNICO  DELLE IMPOSTE SUI REDDITI

Decreto del Presidente della Repubblica 4 febbraio 1988, n. 42

Capo II

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE

Art. 3 Assegni corrisposti al coniuge destinati ai figli

Art. 4 Eccedenza detraibile

ADDIZIONALE REGIONALE E COMUNALE ALL’IRPEF

Decreto Legislativo 15 dicembre 1997, n. 446

TITOLO II  

REVISIONE DEGLI SCAGLIONI, DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI DELL’IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE, ISTITUZIONE DELL’ADDIZIONALE REGIONALE ALL’IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE

Art. 50 Istituzione dell’addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche

Decreto Legislativo 6 maggio 2011, n. 68

Capo I

AUTONOMIA DI ENTRATA DELLE REGIONI A STATUTO ORDINARIO

Art. 2 Rideterminazione dell’addizionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche delle regioni a statuto ordinario

Art. 6 Addizionale regionale all’IRPEF

Decreto Legislativo 28 settembre 1998, n. 360

Art. 1 Istituzione dell’addizionale comunale all’IRPEF

Art. 2 Finanziamento

Art. 3 Relazione annuale

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI E Locazioni brevi

Decreto Legislativo 14 marzo 2011, n. 23

Art. 3 Cedolare secca sugli affitti

Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50

Art. 4 Regime fiscale delle locazioni brevi

REGIME FISCALE AGEVOLATO (FORFETARIO)

Legge 23 dicembre 2014, n. 190

Art. 1

MONITORAGGIO FISCALE E TRASFERIMENTI DA E PER L’ESTERO DI DENARO, TITOLI E VALORI

Decreto Legge 28 giugno 1990, n. 167

Art. 1 Trasferimenti attraverso intermediari bancari e finanziari e altri operatori

Art. 2 Trasferimenti attraverso non residenti

Art. 3 Trasferimenti al seguito di denaro, titoli e valori mobiliari

Art. 3-bis Esenzioni

Art. 3-ter Comunicazione e utilizzazione dei dati

Art. 4 Dichiarazione annuale per gli investimenti e le attività

Art. 5 Sanzioni

Art. 5-bis

Art. 5-ter Accertamento delle violazioni e sequestro

Art. 5-quater Collaborazione volontaria

Art. 5-quinquies Effetti della procedura di collaborazione volontaria

Art. 5-sexies Ulteriori disposizioni in materia di collaborazione volontaria

Art. 5-septies Esibizione di atti falsi e comunicazione di dati non rispondenti al vero

Art. 5-octies Riapertura dei termini della collaborazione volontaria

Art. 6 Tassazione presuntiva

Art. 7 Criteri e modalità di applicazione

Art. 8 Tassazione dei redditi di capitali prodotti all’estero

Art. 9 Entrata in vigore

SOCIETÀ DI COMODO

Legge 23 dicembre 1994, n. 724 

(c.d. collegato alla Legge Finanziaria 1995)

Capo IV

Disposizioni finali

Art. 30 Società di comodo Valutazione dei titoli

decreto legge 13 agosto 2011, n. 138 (c.d. “manovra bis 2011”)

titolo I  

disposizioni per la stabilizzazione finanziaria

Art. 2 Disposizioni in materia di entrate

Provvedimento Agenzia delle Entrate 11 giugno 2012

Provvedimento agenzia delle entrate 14 febbraio 2008

IMPOSTA REGIONALE SULLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Decreto Legislativo 15 dicembre 1997, n. 446

TITOLO I  

ISTITUZIONE E DISCIPLINA DELL’IMPOSTA REGIONALE SULLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Art. 1 Istituzione dell’imposta

Art. 2 Presupposto dell’imposta

Art. 3 Soggetti passivi

Art. 4 Base imponibile

Art. 5 Determinazione del valore della produzione netta delle società di capitali e degli enti commerciali

Art. 5-bis Determinazione del valore della produzione netta delle società di persone e delle imprese individuali

Art. 6 Determinazione del valore della produzione netta delle banche e altri enti e società finanziari 

Art. 7 Determinazione del valore della produzione netta delle imprese di assicurazione

Art. 8 Determinazione del valore della produzione netta dei soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, lettera c)

Art. 9 Determinazione del valore della produzione netta per alcuni soggetti del settore agricolo 

Art. 10 Determinazione del valore della produzione netta dei soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, lettera e)

Art. 10-bis Determinazione del valore della produzione netta dei soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, lettera e-bis

Art. 11 Disposizioni comuni per la determinazione del valore della produzione netta

Art. 11-bis Variazioni fiscali del valore della produzione netta

Art. 12 Determinazione del valore della produzione netta realizzata fuori dal territorio dello Stato o da soggetti non residenti

Art. 13 Disposizioni concernenti il GEIE

Art. 14 Periodo di imposta

Art. 15 Spettanza dell’imposta

Art. 16 Determinazione dell’imposta 

Art. 17 Agevolazioni di carattere territoriale e per categorie di soggetti

Art. 18 Agevolazioni per nuove iniziative produttive

Art. 19 Dichiarazione dei soggetti passivi

Art. 20 Obblighi contabili

Art. 21 Domicilio dei soggetti passivi

Art. 22 Giurisdizione sulle controversie

Art. 23 Accesso alle informazioni

Art. 24 Poteri delle regioni

Art. 25 Disciplina temporanea

Art. 26 Attribuzione allo Stato di quote del gettito dell’imposta

Art. 27 Compartecipazione dei comuni e delle province al gettito dell’imposta

Art. 28 Addizionale comunale e provinciale all’imposta regionale sulle attività produttive

Art. 29 Finanziamento delle città metropolitane

Art. 30 Riscossione dell’imposta e versamento in acconto

Art. 31 Primo acconto di imposta

Art. 32 Violazioni relative alla dichiarazione

Art. 33 Violazioni relative al contenuto e alla documentazione delle dichiarazioni

Art. 34 Ritardato o omesso versamento dell’imposta

Art. 35 Violazioni degli obblighi relativi alla contabilità

Art. 36 Decorrenza dell’imposta e abolizione di contributi e tributi

Art. 37 Soggetti con periodo di imposta non coincidente con l’anno solare

Art. 38 Determinazione del Fondo sanitario nazionale

Art. 39 Ripartizione del Fondo sanitario nazionale

Art. 40 Modalità per il riversamento dell’Irap e dell’addizionale Irpef

Art. 41 Determinazione delle eccedenze

Art. 42 Versamento delle eccedenze

Art. 43 Riferimenti sistematici

Art. 44 Adeguamento dei trattati internazionali

Art. 45 Disposizioni transitorie

DICHIARAZIONI REDDITI IRAP

Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322

Art. 1 Redazione e sottoscrizione delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di I.R.A.P.

Art. 2 Termine per la presentazione della dichiarazione in materia di imposte sui redditi e di I.R.A.P.

Art. 3 Modalità di presentazione ed obblighi di conservazione delle dichiarazioni

Art. 4 Dichiarazione e certificazioni dei sostituti d’imposta

Art. 5 Dichiarazione nei casi di liquidazione

Art. 5-bis Dichiarazione nei casi di trasformazione, di fusione e di scissione

Art. 5-ter Adempimenti dei curatori e amministratori di eredità

Art. 6 Dichiarazione congiunta in materia di imposta sui redditi

Art. 7 Centri di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati

Art. 8 Dichiarazione annuale in materia di imposta sul valore aggiunto e di versamenti unitari da parte di determinati contribuenti

Art. 8-bis Comunicazione dati IVA

Art. 9 Disposizioni finali e transitorie

Decreto Legislativo 9 luglio 1997, n. 241

Capo I

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DICHIARAZIONI ANNUALI DEI REDDITI E DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Art. 7-bis Violazioni in materia di trasmissione telematica delle dichiarazioni

Art. 10 Determinazione dei contributi dovuti ad enti e casse previdenziali

Capo III

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RISCOSSIONE

SEZIONE I - Versamento unitario e compensazione

Art. 17 Oggetto

Art. 18 Termini di versamento

Art. 19 Modalità di versamento mediante delega

Art. 20 Pagamenti rateali

Art. 21 Adempimenti delle banche

Art. 22 Suddivisione fra gli enti delle somme versate

Art. 23 Pagamento con mezzi diversi dal contante

SEZIONE II - Disposizioni relative al periodo transitorio

Art. 24 Modalità di versamento

Art. 25 Decorrenza e garanzie

SEZIONE III - Sanzioni

Art. 26 Sanzioni ai concessionari

SEZIONE IV - Disposizioni varie

Art. 27 Comitato di indirizzo

Art. 28 Versamenti unitari in favore di enti previdenziali

Art. 29 Copertura finanziaria

Capo IV

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RIMBORSI

Art. 30 Rimborso del credito IRPEF in caso di separazione legale o divorzio

Art. 31 Rimborso del credito IVA

Capo V

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA FISCALE

Art. 32 Soggetti abilitati alla costituzione di centri di assistenza fiscale

Art. 33 Requisiti soggettivi

Art. 34 Attività

Art. 35 Responsabili dei centri

Art. 36 Certificazione tributaria

Art. 37 Assistenza fiscale prestata dai sostituti di imposta

Art. 38 Compensi

Art. 39 Sanzioni

Art. 40 Disposizioni di attuazione

Decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n. 435

Capo II

ALTRE DISPOSIZIONI RECANTI SEMPLIFICAZIONI IN MATERIA DI ADEMPIMENTI AI FINI DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO E DI SCRITTURE CONTABILI FISCALI

Art. 10 Semplificazioni delle registrazioni relative al plafond

Art. 11 Abolizione delle annotazioni relative alle liquidazioni periodiche IVA, soppressione dell’obbligo delle dichiarazioni periodiche IVA

Art. 12 Semplificazione in materia di tenuta di registri contabili

Art. 13 Semplificazioni in materia di registrazione dei beni ammortizzabili per i soggetti in regime di contabilità semplificata

Art. 14 Semplificazioni in materia di tenuta di registri contabili degli esercenti arti e professioni

Art. 15 Termine di registrazione dei corrispettivi e abolizione dell’obbligo di allegare scontrini

Art. 16 Perdite involontarie di beni

Capo III

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TERMINI DI VERSAMENTO E DISPOSIZIONI FINALI

Art. 17 Razionalizzazione dei termini di versamento

Art. 18 Disposizioni modificative di termini per adempimenti fiscali

Art. 19 Disposizioni finali e transitorie

Decreto Ministeriale 31 maggio 1999, n. 164

Capo I

DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 1 Definizioni

Art. 2 Visto di conformità

Art. 3 Asseverazione

Art. 4 Certificazione tributaria

Capo II

CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE

Art. 5 Capitale minimo delle società richiedenti

Art. 6 Garanzie

Art. 7 Procedimento per l’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale e requisiti delle società richiedenti e dei Centri autorizzati

Art. 8 Requisiti soggettivi

Art. 9 Albi dei Centri autorizzati all’esercizio dell’attività di assistenza fiscale

Art. 10 Vigilanza

Art. 11 Attività dei Centri

Art. 12 Responsabile dell’assistenza fiscale

Capo III

ADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO DI DICHIARAZIONE DEI REDDITI DA PARTE DEI POSSESSORI DI REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI

Art. 13 Modalità e termini di presentazione della dichiarazione dei redditi

Art. 14 Dichiarazione integrativa

Art. 15 Ricevuta delle dichiarazioni

Art. 16 Assistenza fiscale prestata dai CAF-dipendenti

Art. 17 Assistenza fiscale prestata dal sostituto d’imposta

Art. 18 Compensi

Art. 19 Operazioni di conguaglio

Art. 20 Casi particolari

Capo IV

PROFESSIONISTI E CERTIFICATORI

Art. 21 Adempimenti e requisiti

Art. 22 Garanzie

Art. 23 Attività dei professionisti

Art. 24 Attività dei certificatori

Art. 25 Vigilanza

Capo V

DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE

Art. 26 Modalità di esecuzione dei controlli

Art. 27 Disposizioni transitorie

Articoli 28 e 29 (omissis)

Decreto Legislativo 21 novembre 2014, n. 175

Capo 1

SEMPLIFICAZIONI PER LE PERSONE FISICHE

Art. 1 Dichiarazione dei redditi precompilata

Art. 3 Trasmissione all’Agenzia delle entrate da parte dei soggetti terzi di dati relativi a oneri e spese sostenute dai contribuenti

Art. 4 Accettazione e modifica della dichiarazione precompilata

Art. 5 Limiti ai poteri di controllo

Scheda tecnica

Formato:
tascabile
Autore:
Centro Studi Fiscali
Anno:
2019
ISBN:
9788868245795
Modello:
06FX935

IMPOSTE INDIRETTE

Il tascabile Seac “Imposte indirette” raccoglie la principale normativa in materia di IVA e altre imposte indirette. Il volume, quindi, rappresenta per gli operatori di settore uno strumento completo ed efficace da poter utilizzare fuori ufficio. Le disposizioni riportate nel tascabile sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

 


  • Aggiornato al 1° gennaio 2019

  • D.P.R. n. 633/1972 - Imposta sul valore aggiunto

  • D.L. n.78/2010 - Spesometro

  • D.Lgs. n. 127/2015 Fatturazione elettronica

  • D.L. n.331/1993 - Operazioni Intracomunitarie

  • D.P.R. n. 131/1986 - Imposta di Registro

  • D.Lgs. n. 347/1990 -  Imposte ipotecarie e catastali

  • D.P.R.nn. 641 642/1972 Concessioni governative e imposta di bollo

Il tascabile Seac “Imposte indirette” raccoglie la principale normativa in materia di IVA e altre imposte indirette. Il volume, quindi, rappresenta per gli operatori di settore uno strumento completo ed efficace da poter utilizzare fuori ufficio.

Il testo contiene i principali provvedimenti normativi in materia di IVA ed in particolare:

  • il D.P.R. n. 633/1972,
  • il D.L. n. 331/1993 (operazioni intracomunitarie);
  • il D.L. n. 41/1995 (beni usati),
  • i regolamenti relativi alle presunzioni di cessione e acquisto, alla disciplina delle opzioni, alla scheda carburanti, agli obblighi di certificazione dei corrispettivi.

Completano la pubblicazione le norme relative:

  • alla fatturazione elettronica (D.L. n. 78/2010);
  • all'imposta di registro (D.P.R. n. 131/1986);
  • all'imposta sulle successioni e donazioni (D.L. n. 262/2006 e D.Lgs. n. 346/1990);
  • alle imposte ipotecarie e catastali (D.Lgs. n. 347/1990);
  • alle concessioni governative (D.P.R. n. 641/1972);
  • all'imposta di bollo (D.P.R. n. 642/1972).

Le disposizioni riportate nel tascabile sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2019.

Stuttura del libro:

IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633

TITOLO I

DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 1 Operazioni imponibili

Art. 2 Cessioni di beni

Art. 3 Prestazioni di servizi

Art. 4 Esercizio di imprese

Art. 5 Esercizio di arti e professioni

Art. 6 Effettuazione delle operazioni

Art. 6-bis Definizione di buono - corrispettivo

Art. 6-ter Buono - corrispettivo monouso

Art. 6-quater Buono - corrispettivo multiuso

Art. 7 Territorialità dell’imposta - Definizioni

Art. 7-bis Territorialità - Cessioni di beni

Art. 7-ter Territorialità - Prestazioni di servizi

Art. 7-quater Territorialità - Disposizioni relative a particolari prestazioni di servizi

Art. 7-quinquies Territorialità - Disposizioni relative alle prestazioni di servizi culturali, artistici, sportivi, scientifici, educativi, ricreativi e simili

Art. 7-sexies Territorialità - Disposizioni speciali relative a talune prestazioni di servizi rese a committenti non soggetti passivi

Art. 7-septies Territorialità - Disposizioni relative a talune prestazioni di servizi rese a non soggetti passivi stabiliti fuori della Comunità

Art. 8 Cessioni all’esportazione

Art. 8-bis Operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione

Art. 9 Servizi internazionali o connessi agli scambi internazionali

Art. 10 Operazioni esenti dall’imposta

Art. 11 Operazioni permutative e dazioni in pagamento

Art. 12 Cessioni e prestazioni accessorie

Art. 13 Base imponibile

Art. 14 Determinazione del valore normale

Art. 15 Esclusione dal computo della base imponibile

Art. 16 Aliquote dell’imposta

Art. 17 Debitore d’imposta

Art. 17-bis Acquisto di pubblicità on line

Art. 17-ter Operazioni effettuate nei confronti di pubbliche amministrazioni e altri enti e società

Art. 18 Rivalsa

Art. 19 Detrazione

Art. 19-bis Percentuale di detrazione

Art. 19-bis1 Esclusione o riduzione della detrazione per alcuni beni e servizi

Art. 19-bis2 Rettifica della detrazione

Art. 19-ter Detrazione per gli enti non commerciali

Art. 20 Volume d’affari

TITOLO II

OBBLIGHI DEI CONTRIBUENTI

Art. 21 Fatturazione delle operazioni

Art. 21-bis Fattura semplificata

Art. 22 Commercio al minuto e attività assimilate

Art. 23 Registrazione delle fatture

Art. 24 Registrazione dei corrispettivi

Art. 25 Registrazione degli acquisti

Art. 26 Variazioni dell’imponibile o dell’imposta

Art. 27 Liquidazioni e versamenti mensili

Art. 28 Dichiarazione annuale

Art. 29 Elenchi dei clienti e dei fornitori

Art. 30 Versamento di conguaglio e rimborso della eccedenza

Art. 30-bis Registrazione, dichiarazione e versamento dell’imposta relativa agli acquisti effettuati dagli enti non commerciali

Art. 30-ter Restituzione dell’imposta non dovuta

Art. 31 Applicazione dell’imposta per i contribuenti minimi

Art. 32 Disposizione regolamentare concernente le semplificazioni per i contribuenti minori relative alla fatturazione e alla registrazione

Art. 32-bis Contribuenti minimi in franchigia

Art. 33 Semplificazioni per i contribuenti minori relative alle liquidazioni ed ai versamenti

Art. 34 Regime speciale per i produttori agricoli

Art. 34-bis Attività agricole connesse

Art. 34-ter Regime fiscale per raccoglitori occasionali

Art. 35 Disposizione regolamentare concernente le dichiarazioni di inizio, variazione e cessazione attività

Art. 35-bis Eredi del contribuente

Art. 35-ter Identificazione ai fini Iva ed obblighi contabili del soggetto non residente

Art. 35-quater Pubblicità in materia di partita IVA

Art. 36 Esercizio di più attività

Art. 36-bis Dispensa da adempimenti per le operazioni esenti

Art. 37 Presentazione delle dichiarazioni

Art. 38 Esecuzione dei versamenti

Art. 38-bis Esecuzione dei rimborsi

Art. 38-bis1 Rimborso dell’imposta assolta in altri Stati membri della Comunità

Art. 38-bis2 Esecuzione dei rimborsi a soggetti non residenti stabiliti in un altro Stato membro della Comunità

Art. 38-bis3 Rimborsi di eccedenze di versamento a soggetti aderenti ai regimi speciali per i servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione ed elettronici

Art. 38-ter Esecuzione dei rimborsi a soggetti non residenti stabiliti in Stati non appartenenti alla Comunità

Art. 38-quater Sgravio dell’imposta per i soggetti domiciliati e residenti fuori della Comunità europea

Art. 39 Tenuta e conservazione dei registri e dei documenti

Art. 40 Ufficio competente

TITOLO III

SANZIONI

Art. 41 Violazioni dell’obbligo di fatturazione

Art. 42 Violazioni dell’obbligo di registrazione

Art. 43 Violazioni dell’obbligo di dichiarazione

Art. 44 Violazione dell’obbligo di versamento

Art. 45 Violazione degli obblighi relativi alla contabilità e alla compilazione degli elenchi

Art. 46 Violazioni relative alle esportazioni

Art. 47 Altre violazioni

Art. 48 Circostanze attenuanti ed esimenti

Art. 49 Determinazione delle pene pecuniarie

Art. 50 Sanzioni penali

TITOLO IV

ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE

Art. 51 Attribuzioni e poteri degli Uffici dell’imposta sul valore aggiunto

Art. 51-bis Richiesta di documenti da parte degli uffici IVA

Art. 52 Accessi, ispezioni e verifiche

Art. 53 Presunzioni di cessione e di acquisto

Art. 54 Rettifica delle dichiarazioni

Art. 54-bis Liquidazione dell’imposta dovuta in base alle dichiarazioni

Art. 54-ter Controlli automatizzati sui soggetti identificati in Italia

Art. 54-quater Liquidazione dell’imposta dovuta relativamente a servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici resi da soggetti non residenti

Art. 54-quinquies Accertamento dell’imposta dovuta dai soggetti di cui agli articoli 74-quinquies e 74-septies

Art. 55 Accertamento induttivo

Art. 56 Notificazioni e motivazioni degli accertamenti

Art. 57 Termine per gli accertamenti

Art. 58 Irrogazione delle sanzioni

Art. 59 Ricorsi

Art. 60 Pagamento delle imposte accertate

Art. 60-bis Solidarietà nel pagamento dell’imposta

Art. 61 Pagamento delle sanzioni pecuniarie

Art. 62 Riscossione coattiva e privilegi

Art. 63 Collaborazione della Guardia di Finanza

Art. 64 Collaborazione degli Uffici doganali e degli Uffici tecnici delle imposte di fabbricazione

Art. 65 Obblighi dell’Amministrazione finanziaria

Art. 66 Segreto d’ufficio

Art. 66-bis Pubblicazione degli elenchi dei contribuenti

TITOLO V

IMPORTAZIONI

Art. 67 Importazioni

Art. 68 Importazioni non soggette all’imposta

Art. 69 Determinazione dell’imposta

Art. 70 Applicazione dell’imposta

TITOLO V-bis

GRUPPO IVA

Art. 70-bis Requisiti soggettivi per la costituzione di un gruppo IVA

Art. 70-ter Vincolo finanziario, vincolo economico e vincolo organizzativo

Art. 70-quater Costituzione del gruppo IVA

Art. 70-quinquies Operazioni effettuate dal gruppo IVA e nei confronti di esso

Art. 70-sexies Eccedenze creditorie antecedenti alla partecipazione al gruppo IVA

Art. 70-septies Adempimenti

Art. 70-octies Responsabilità

Art. 70-novies Disposizioni in materia di opzioni e revoche

Art. 70-decies Esclusione dalla partecipazione al gruppo IVA

Art. 70-undecies Attività di controllo

Art. 70-duodecies Disposizioni speciali e di attuazione

TITOLO VI

DISPOSIZIONI VARIE

Art. 71 Operazioni con lo Stato della Città del Vaticano e con la Repubblica di San Marino

Art. 72 Operazioni non imponibili

Art. 73 Modalità e termini speciali

Art. 73-bis Disposizioni per la identificazione di determinati prodotti

Art. 74 Disposizioni relative a particolari settori

Art. 74-bis Disposizioni per il fallimento e la liquidazione coatta amministrativa

Art. 74-ter Disposizioni per le agenzie di viaggio e turismo

Art. 74-quater Disposizioni per le attività spettacolistiche

Art. 74-quinquies Regime speciale per i servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione ed elettronici resi da soggetti non UE

Art. 74-sexies Regime speciale per i servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione ed elettronici resi da soggetti UE

Art. 74-septies Disposizioni per i soggetti identificati in un altro Stato membro

Art. 74-octies Disposizioni sulla riscossione e ripartizione dell’imposta

Art. 75 Norme applicabili

TITOLO VII

DISPOSIZIONI TRANSITORIE FINALI

Art. 76 Istituzione e decorrenza dell’imposta

Art. 77 Operazioni dipendenti da rapporti in corso o già assoggettate all’imposta generale sull’entrata

Art. 78 Applicazione graduale dell’imposta per generi alimentari di prima necessità e prodotti tessili

Art. 79 Applicazione dell’imposta nel settore edilizio

Art. 80 Operazioni comprese in regimi fiscali sostitutivi

Art. 81 Applicazione dell’imposta nell’anno 1973

Art. 82 Detrazioni dell’imposta generale sull’entrata relativa agli investimenti

Art. 83 Detrazione dell’imposta generale sull’entrata relativa alle scorte

Art. 84 Dichiarazione di detrazione

Art. 85 Applicazione delle detrazioni

Art. 86 Sanzioni per indebita detrazione

Art. 87 Detrazione dell’imposta di fabbricazione sui filati

Art. 88 Validità di precedenti autorizzazioni

Art. 89 Revisione dei prezzi per i contratti in corso

Art. 90 Abolizione dell’imposta generale sull’entrata e di altri tributi

Art. 91 Norme transitorie in materia di imposta generale sull’entrata

Art. 92 Norme transitorie in materia di imposte di fabbricazione

Art. 93 Norme transitorie in materia di imposte di consumo

Art. 94 Entrata in vigore

Tabella A Parte I - Prodotti agricoli e ittici

Tabella A Parte II - Beni e servizi soggetti all’aliquota del 4%

Tabella A parte ii-bis - Beni e servizi soggetti all’aliquota del 5%

Decreto Legge 31 dicembre 1996, n. 669

Art. 2 Disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto

Tabella A Parte III - Beni e servizi soggetti all’aliquota del 10%

Legge 23 dicembre 1999, n. 488

Art. 7 Disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto, di altre imposte indirette e per l’emersione di base imponibile

Decreto Ministeriale 29 dicembre 1999

Tabella B - Prodotti soggetti a specifiche discipline

Tabella C - Spettacoli ed altre attività

Tabella Percentuali di compensazione

Decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 100

Art. 1 Dichiarazioni e versamenti periodici

Art. 2 Abrogazioni

SPESOMETRO,COMUNICAZIONE DELLE LIQUIDAZIONI 

PERIODICHE E FATTURAZIONE ELETTRONICA

Decreto legge 31 maggio 2010, n. 78

TITOLO II

CONTRASTO ALL’EVASIONE FISCALE E CONTRIBUTIVA

Art. 21 Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute

Art. 21-bis Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche I.V.A.

Art. 21-ter Credito d’imposta

Decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127

Art. 1 Fatturazione elettronica e trasmissione telematica delle fatture o dei relativi dati

Art. 2 Trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi

Art. 3 Incentivi per la tracciabilità dei pagamenti

Art. 4 Semplificazioni amministrative e contabili

Art. 5 Cessazione degli effetti premiali

Art. 6 Disposizione finanziaria

Art. 7 Abrogazioni

DISCIPLINA TEMPORANEA DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

Decreto Legge 30 agosto 1993, n. 331

TITOLO II

ARMONIZZAZIONE DELLA DISCIPLINA DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Capo II

DISCIPLINA TEMPORANEA DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE E DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Art. 37 Operazioni intracomunitarie

Art. 38 Acquisti intracomunitari

Art. 39 Effettuazione delle cessioni e degli acquisti intracomunitari

Art. 40 Territorialità delle operazioni intracomunitarie

Art. 41 Cessioni intracomunitarie non imponibili

Art. 42 Acquisti non imponibili o esenti

Art. 43 Base imponibile ed aliquota

Art. 44 Soggetti passivi

Art. 45 Detrazione

Art. 46 Fatturazione delle operazioni intracomunitarie

Art. 47 Registrazione delle operazioni intracomunitarie

Art. 48 Liquidazioni periodiche e dichiarazione annuale

Art. 49 Dichiarazione e versamento dell’imposta per gli enti non commerciali e per i prodotti soggetti ad accisa

Art. 50 Obblighi connessi agli scambi intracomunitari

Art. 50-bis Depositi fiscali ai fini Iva

Art. 51 Disposizioni relative ai produttori agricoli

Art. 52 Cessioni a viaggiatori

Art. 53 Disposizioni relative ai mezzi di trasporto nuovi

Art. 54 Sanzioni

Art. 55 Collaborazione nei controlli ai fini dell’imposta sul valore aggiunto, con le amministrazioni degli altri Stati membri

Art. 56 Norme applicabili

Capo III

MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO CONNESSE AL REGIME TEMPORANEO DEGLI SCAMBI INTRACOMUNITARI

Art. 57 Adeguamento della disciplina dell’imposta sul valore aggiunto

Art. 58 Operazioni non imponibili

Art. 59 Rimborsi a soggetti non residenti e controlli all’esportazione

Art. 60 Disposizioni transitorie

REGIME SPECIALE DEI BENI USATI

Decreto Legge 23 febbraio 1995, n. 41

TITOLO III

DISPOSIZIONI TRIBUTARIE

Capo IV

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DI DIRETTIVE COMUNITARIE

SEZIONE I - Modelli Intrastat

Art. 34 Elenchi riepilogativi

Art. 35 Regolarizzazione degli elenchi presentati

SEZIONE II - Regime speciale per i rivenditori di beni usati, 

di oggetti d’arte, di antiquariato o da collezione

Art. 36 Base imponibile

Art. 37 Operazioni con l’estero e volume d’affari

Art. 38 Fatturazione e registrazione

Art. 39 Aliquota

Art. 40 Decorrenza

Art. 40-bis Regime speciale per gli esercenti agenzie di vendita all’asta

Tabella 1 Oggetti d’arte, d’antiquariato o da collezione 

(art. 36, comma 1)

OPERAZIONI CON LA REPUBBLICA DI SAN MARINO

Decreto Ministero delle Finanze 24 dicembre 1993

TITOLO I

CESSIONI DI BENI VERSO SAN MARINO

Art. 1 Cessione dei beni verso San Marino

Art. 2 Obbligo di emissione di documento di accompagnamento per i beni viaggianti

Art. 3 Obblighi dell’operatore italiano

Art. 4 Requisiti per l’applicazione delle disposizioni di cui agli articoli 8 e 9 del D.P.R. n. 633/1972

Art. 5 Esemplare di fattura con la marca sammarinese

Art. 6 Caratteristiche della marca sammarinese

Art. 7 Cessioni effettuate nei confronti di privati

TITOLO II

CESSIONI DI BENI VERSO L’ITALIA CON ADDEBITO DI IMPOSTA

Art. 8 Obblighi per gli operatori economici sammarinesi

Art. 9 Beni provenienti dalla Repubblica di San Marino

Art. 10 Compiti dell’ufficio tributario

Art. 11 Compiti ufficio IVA di Pesaro

Art. 12 Rivalsa

TITOLO III

CESSIONI DI BENI VERSO L’ITALIA SENZA ADDEBITO DI IMPOSTA

Art. 13 Operazioni degli operatori economici sammarinesi

Art. 14 Beni provenienti dalla Repubblica di San Marino

Art. 15 Fatture ricevute

Art. 16 Istruzioni per gli operatori economici italiani

Art. 17 Istruzioni per gli enti non commerciali

Art. 18 Soggetti italiani non operanti nell’esercizio di imprese enti o professioni

TITOLO IV

CESSIONI DI MEZZI DI TRASPORTO NUOVI

Art. 19 Cessione di mezzi di trasporto nuovi

TITOLO V

CESSIONI IN BASE A CATALOGHI, PER CORRISPONDENZA E SIMILI

Art. 20 Cessioni in base a cataloghi, per corrispondenza o simili

TITOLO VI

CESSIONI AD ENTI, ASSOCIAZIONI ED ALTRE ORGANIZZAZIONI NON SOGGETTI PASSIVI D’IMPOSTA IN ITALIA

Art. 21 Cessioni di enti, associazioni e altre organizzazioni non soggetti passivi d’imposta in Italia

TITOLO VII

ELENCHI RIEPILOGATIVI DEGLI ACQUISTI E DELLE CESSIONI

Art. 22 Elenchi riepilogativi degli acquisti e delle cessioni

Art. 23 Trasmissione di informazioni all’Amministrazione finanziaria italiana

Art. 24 Elenchi riepilogativi

REGOLAMENTI DI RIORDINO IN MATERIA DI IVA

Decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 441

Art. 1 Presunzione di cessione

Art. 2 Non operatività della presunzione di cessione

Art. 3 Presunzione di acquisto

Art. 4 Operatività delle presunzioni

Art. 5 Norma finale

Decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 442

Art. 1 Opzione e revoca

Art. 2 Obbligo di comunicazione

Art. 3 Durata dell’opzione

Art. 4 Società controllanti e controllate

Art. 5 Norma finale

Decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 443

Art. 1 Computo in detrazione di crediti non ammessi al rimborso

Art. 2 Inapplicabilità degli interessi

Decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 444

Art. 1 Disciplina degli acquisti di carburante

Art. 2 Caratteristiche della scheda carburante

Art. 3 Adempimenti inerenti la scheda

Art. 4 Registrazione della scheda

Art. 5 Obbligo di conservazione

Art. 6 Limiti di applicabilità

Art. 7 Entrata in vigore

REGOLAMENTO PER IL SETTORE DELL’EDITORIA

Decreto Ministero delle Finanze 9 aprile 1993

Art. 1 IVA per il commercio di quotidiani periodici libri ecc

Art. 2 Opzioni per l’applicazione dell’IVA

Art. 3 Caratteristiche delle pubblicazioni

Art. 4 Riscossione d’imposta

Art. 5 Applicazione imposta per acquisti intra comunitari

Art. 6 Emissione fatture

Art. 7 Annotazione delle operazioni

Art. 8 Applicazione talune disposizioni

Art. 9 Forfettizzazione della resa

REGOLAMENTI DI SEMPLIFICAZIONEIN MATERIA DI IVA

Decreto del Presidente della Repubblica 9 dicembre 1996, n. 695

Art. 1 Contabilità di magazzino

Art. 2 Registro dei beni ammortizzabili e bollettario a madre e figlia

Art. 3 Scritture contabili degli esercenti arti e professioni

Art. 4 Formalità contabili ed adempimenti in materia tributaria concernenti gli esercenti attività di impresa, di arti e professioni in regime di contabilità semplificata

Art. 5 Deducibilità dei componenti negativi

Art. 6 Adempimenti in materia di IVA

Art. 7 Norma finale

Decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1996, n. 696

Art. 1 Operazioni soggette all’obbligo di certificazione fiscale

Art. 2 Operazioni non soggette all’obbligo di certificazione

Art. 3 Modalità di documentazione

IMPOSTA DI REGISTRO

Decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131

TITOLO I

DISPOSIZIONI GENERALI

Art. 1 Oggetto dell’imposta

Art. 2 Atti soggetti a registrazione

Art. 3 Contratti verbali

Art. 4 Operazioni di società ed enti esteri

Art. 5 Registrazione in termine fisso e registrazione in caso d’uso

Art. 6 Caso d’uso

Art. 7 Atti non soggetti a registrazione

Art. 8 Registrazione volontaria

TITOLO II

REGISTRAZIONE DEGLI ATTI

Art. 9 Ufficio competente

Art. 10 Soggetti obbligati a richiedere la registrazione

Art. 11 Richiesta di registrazione degli atti scritti

Art. 12 Richiesta di registrazione dei contratti verbali e delle operazioni di società ed enti esteri

Art. 13 Termini per la richiesta di registrazione

Art. 14 Termine per la richiesta di registrazione degli atti soggetti ad approvazione od omologazione

Art. 15 Registrazione d’ufficio

Art. 16 Esecuzione della registrazione

Art. 17 Cessioni, risoluzioni e proroghe anche tacite dei contratti di locazione e di affitto di beni immobili

Art. 18 Effetti della registrazione

Art. 19 Denuncia di eventi successivi alla registrazione

TITOLO III

APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA

Art. 20 Interpretazione degli atti

Art. 21 Atti che contengono più disposizioni

Art. 22 Enunciazione di atti non registrati

Art. 23 Disposizioni relative a beni soggetti ad aliquote diverse, eredità e comunioni indivise

Art. 24 Presunzione di trasferimento delle accessioni e delle pertinenze

Art. 25 Atti a titolo oneroso e gratuito

Art. 26 Presunzione di liberalità

Art. 27 Atti sottoposti a condizione sospensiva, approvazione od omologazione

Art. 28 Risoluzione del contratto

Art. 29 Transazione

Art. 30 Ratifica, convalida o conferma

Art. 31 Cessione del contratto

Art. 32 Dichiarazione di nomina

Art. 33 Mandato irrevocabile e atto di surrogazione

Art. 34 Divisioni

Art. 35 Contratti a prezzo indeterminato

Art. 36 Contratti a tempo indeterminato e contratti con patto di proroga tacita o di recesso anticipato

Art. 37 Atti della autorità giudiziaria

Art. 38 Irrilevanza della nullità e dell’annullabilità dell’atto

Art. 39 Atti soggetti a registrazione in caso d’uso

Art. 40 Atti relativi ad operazioni soggette all’imposta sul valore aggiunto

Art. 41 Liquidazione dell’imposta

Art. 42 Imposta principale, suppletiva e complementare

TITOLO IV

DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE

Art. 43 Base imponibile

Art. 44 Espropriazione forzata e trasferimenti coattivi

Art. 45 Concessioni e atti con amministrazioni dello Stato

Art. 46 Rendite e pensioni

Art. 47 Enfiteusi

Art. 48 Valore della nuda proprietà, dell’usufrutto, dell’uso e dell’abitazione

Art. 49 Crediti

Art. 50 Atti ed operazioni concernenti società, enti, consorzi, associazioni ed altre organizzazioni commerciali od agricole

Art. 51 Valore dei beni e dei diritti

Art. 52 Rettifica del valore degli immobili e delle aziende

Art. 52-bis Liquidazione dell’imposta derivante dai contratti di locazione

Art. 53 Atti sprovvisti di indicazioni necessarie

Art. 53-bis Attribuzioni e poteri degli uffici

TITOLO V

RISCOSSIONE DELL’IMPOSTA

Art. 54 Riscossione dell’imposta in sede di registrazione

Art. 55 Riscossione dell’imposta successivamente alla registrazione

Art. 56 Riscossione in pendenza di giudizio, riscossione coattiva e privilegio

Art. 57 Soggetti obbligati al pagamento

Art. 58 Surrogazione all’amministrazione

Art. 59 Registrazione a debito

Art. 60 Modalità per la registrazione a debito

Art. 61 Recupero delle imposte prenotate a debito

TITOLO VI

DISPOSIZIONI VARIE

Art. 62 Nullità dei patti contrari alla legge

Art. 63 Comunicazione di atti e notizie

Art. 64 Attestazione degli estremi di registrazione degli atti

Art. 65 Divieti relativi agli atti non registrati

Art. 66 Divieto di rilascio di documenti relativi ad atti non registrati

Art. 67 Repertorio degli atti formati da pubblici ufficiali

Art. 68 Controllo del repertorio

TITOLO VII

SANZIONI

Art. 69 Omissione della richiesta di registrazione e della presentazione della denuncia

Art. 70 Tardività del pagamento

Art. 71 Insufficiente dichiarazione di valore

Art. 72 Occultazione di corrispettivo

Art. 73 Omessa o irregolare tenuta o presentazione del repertorio

Art. 74 Altre infrazioni

Art. 75 Applicazione e pagamento delle pene pecuniarie e soprattasse

TITOLO VIII

DECADENZA E PRESCRIZIONE

Art. 76 Decadenza dell’azione della finanza

Art. 77 Decadenza dell’azione del contribuente

Art. 78 Prescrizione del diritto all’imposta

TITOLO IX

DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Art. 79 Applicazione delle norme modificative, correttive e integrative

Art. 80 Altre disposizioni

Art. 81 Entrata in vigore

Tariffa - Parte prima - Atti soggetti a registrazione in termine fisso

Tariffa - Parte seconda - Atti soggetti a registrazione solo in caso d’uso

Tabella - Atti per i quali non vi è obbligo di chiedere la registrazione

Decreto Ministeriale 19 dicembre 2018 - Coefficienti

IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE

Decreto Legislativo 31 ottobre 1990, n. 347

Capo I

IMPOSTA IPOTECARIA

Art. 1 Oggetto dell’imposta

Art. 2 Base imponibile per le trascrizioni

Art. 3 Base imponibile per le iscrizioni

Art. 4 Imposta relativa a più formalità

Art. 5 Trascrizione del certificato di successione

Art. 6 Termini per la trascrizione

Art. 7 Termine per le annotazioni

Art. 8 Privilegio

Art. 9 Sanzioni

Capo II

IMPOSTA CATASTALE

Art. 10 Oggetto e misura dell’imposta

Capo III

ACCERTAMENTO, LIQUIDAZIONE E RISCOSSIONE

Art. 11 Soggetti obbligati al pagamento

Art. 12 Uffici competenti

Art. 13 Procedimenti e termini

Art. 14 Prova del pagamento delle imposte

Art. 15 Esecuzione di formalità e di volture senza previo pagamento dell’imposta

Art. 16 Formalità e volture da eseguirsi a debito

Art. 17 Decadenza

Capo IV

DISPOSIZIONI VARIE E FINALI

Art. 18 Misura minima dell’imposta proporzionale e arrotondamento

Art. 19 Tasse ipotecarie

Art. 20 Disciplina dei libri fondiari

Art. 21 Entrata in vigore

Tabella delle tasse ipotecarie

Tariffa

CONCESSIONI GOVERNATIVE

Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 641

Art. 1 Oggetto delle tasse

Art. 2 Riscossione delle tasse

Art. 3 Modalità di pagamento

Art. 4 Ufficio competente

Art. 5 Marche

Art. 6 Prenotazione a debito

Art. 7 Riscossione coattiva

Art. 8 Effetti del mancato o ritardato pagamento delle tasse

Art. 9 Sanzioni

Art. 10 Competenze per l’accertamento delle infrazioni e ripartizione del provento delle pene pecuniarie

Art. 11 Ricorsi amministrativi

Art. 12 Azione giudiziaria

Art. 13 Decadenze e rimborsi

Art. 13-bis Esenzioni

Art. 14 Disposizioni finali e transitorie

Art. 15 Norme abrogate

Art. 16 Entrata in vigore

Tariffa delle tasse sulle concessioni governative

IMPOSTA DI BOLLO

Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642

TITOLO I

OGGETTO E SPECIE DELL’IMPOSTA E MODI DI PAGAMENTO

Art. 1 Oggetto dell’imposta

Art. 2 Atti soggetti a bollo sin dall’origine o in caso d’uso

Art. 3 Modi di pagamento

Art. 4 Forma, valore e carattere distintivi della carta bollata, delle marche da bollo e dei bolli a punzone

Art. 5 Definizione di foglio, di pagina e di copia

Art. 6 Misura del tributo in caso d’uso

Art. 7 Definizione di ricevuta

Art. 8 Onere del tributo nei rapporti con lo Stato

TITOLO II

MODI DI APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA

Art. 9 Carta bollata

Art. 10 Bollo straordinario o virtuale sostitutivo o alternativo di quello ordinario

Art. 11 Bollo straordinario

Art. 12 Marche da bollo

Art. 13 Facoltà di scrivere più atti sul medesimo foglio

Art. 14 Speciali modalità di pagamento

Art. 15 Pagamento in modo virtuale

Art. 15-bis Versamento dell’acconto sull’imposta di bollo assolta in modo virtuale

Art. 16 Riscossione coattiva

TITOLO III

ATTI E SCRITTI PER I QUALI L’IMPOSTA È PRENOTATA A DEBITO

Art. 17 Atti dei procedimenti giurisdizionali

Art. 18 Atti di persone od enti ammessi al patrocinio a spese dello Stato

TITOLO IV

EFFETTI DEL MANCATO OD INSUFFICIENTE PAGAMENTO DELL’IMPOSTA; OBBLIGHI, DIVIETI, SOLIDARIETÀ

Art. 19 Obblighi degli arbitri, dei funzionari e dei pubblici ufficiali

Art. 20 Cambiale, vaglia cambiario e assegno bancario irregolari di bollo

Art. 21 Obblighi dei pubblici ufficiali per gli atti di protesto cambiario

Art. 22 Solidarietà

Art. 23 Patti sull’onere del tributo e delle sanzioni

TITOLO V

SANZIONI

Art. 24 Sanzioni a carico di soggetti tenuti a specifici adempimenti

Art. 25 Omesso od insufficiente pagamento dell’imposta ed omessa, tardiva od infedele dichiarazione di conguaglio

Art. 26 Violazioni in materia di uso delle macchine bollatrici

Art. 27 Violazioni costituenti reati

Art. 28 Pena pecuniaria per l’inosservanza di altre prescrizioni

Art. 29 Soprattassa per omesso o insufficiente pagamento dell’imposta

Art. 30 Responsabilità dei funzionari dell’Amministrazione finanziaria

Art. 31 Regolarizzazione degli atti emessi in violazione delle norme del presente decreto

Art. 32 Irreperibilità dei valori bollati

TITOLO VI

DISPOSIZIONI RELATIVE ALLE CONTROVERSIE ED ALLE VIOLAZIONI

Art. 33 Ricorsi amministrativi e azione giudiziaria

Art. 34 Accertamento delle violazioni

Art. 35 Organi competenti all’accertamento delle violazioni

Art. 36 Modalità di accertamento delle violazioni

Art. 37 Termini di decadenza. Rimborsi

Art. 38 Ripartizione delle pene pecuniarie

TITOLO VII

VENDITA DEI VALORI BOLLATI

Art. 39 Distribuzione, vendita al pubblico e aggio

TITOLO VIII

DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

Art. 40 Disposizioni transitorie

Art. 41 Integrazione dei valori

Art. 42 Entrata in vigore

Allegato A - Tariffa parte prima - Atti, documenti e registri soggetti all’imposta fin dall’origine

Allegato A - Tariffa parte seconda - Atti e scritti soggetti all’imposta di bollo solo in caso d’uso

Allegato B - Tabella - Atti, documenti e registri esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto

DICHIARAZIONE IVA

Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322

Art. 1 Redazione e sottoscrizione delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di I.R.A.P.

Art. 2 Termine per la presentazione della dichiarazione in materia di imposte sui redditi e di I.R.A.P.

Art. 3 Modalità di presentazione ed obblighi di conservazione delle dichiarazioni

Art. 4 Dichiarazione e certificazioni dei sostituti d’imposta

Art. 5 Dichiarazione nei casi di liquidazione

Art. 5-bis Dichiarazione nei casi di trasformazione, di fusione e di scissione

Art. 5-ter Adempimenti dei curatori e amministratori di eredità

Art. 6 Dichiarazione congiunta in materia di imposta sui redditi

Art. 7 Centri di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati

Art. 8 Dichiarazione annuale in materia di imposta sul valore aggiunto e di versamenti unitari da parte di determinati contribuenti

Art. 8-bis Comunicazione dati IVA

Art. 9 Disposizioni finali e transitorie

Decreto Legislativo 9 luglio 1997, n. 241

Capo I

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DICHIARAZIONI ANNUALI DEI REDDITI E DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Art. 7-bis Violazioni in materia di trasmissione telematica delle dichiarazioni

Art. 10 Determinazione dei contributi dovuti ad enti e casse previdenziali

Capo III

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RISCOSSIONE

SEZIONE I - Versamento unitario e compensazione

Art. 17 Oggetto

Art. 18 Termini di versamento

Art. 19 Modalità di versamento mediante delega

Art. 20 Pagamenti rateali

Art. 21 Adempimenti delle banche

Art. 22 Suddivisione fra gli enti delle somme versate

Art. 23 Pagamento con mezzi diversi dal contante

SEZIONE II - Disposizioni relative al periodo transitorio

Art. 24 Modalità di versamento

Art. 25 Decorrenza e garanzie

SEZIONE III - Sanzioni

Art. 26 Sanzioni ai concessionari

SEZIONE IV - Disposizioni varie

Art. 27 Comitato di indirizzo

Art. 28 Versamenti unitari in favore di enti previdenziali

Art. 29 Copertura finanziaria

Capo IV

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RIMBORSI

Art. 30 Rimborso del credito IRPEF in caso di separazione legale o divorzio

Art. 31 Rimborso del credito IVA

Capo V

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA FISCALE

Art. 32 Soggetti abilitati alla costituzione di centri di assistenza fiscale

Art. 33 Requisiti soggettivi

Art. 34 Attività

Art. 35 Responsabili dei centri

Art. 36 Certificazione tributaria

Art. 37 Assistenza fiscale prestata dai sostituti di imposta

Art. 38 Compensi

Art. 39 Sanzioni

Art. 40 Disposizioni di attuazione

Decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n. 435

Capo II

ALTRE DISPOSIZIONI RECANTI SEMPLIFICAZIONI IN MATERIA DI ADEMPIMENTI AI FINI DELL’IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO E DI SCRITTURE CONTABILI FISCALI

Art. 10 Semplificazioni delle registrazioni relative al plafond

Art. 11 Abolizione delle annotazioni relative alle liquidazioni periodiche IVA, soppressione dell’obbligo delle dichiarazioni periodiche IVA

Art. 12 Semplificazione in materia di tenuta di registri contabili

Art. 13 Semplificazioni in materia di registrazione dei beni ammortizzabili per i soggetti in regime di contabilità semplificata

Art. 14 Semplificazioni in materia di tenuta di registri contabili degli esercenti arti e professioni

Art. 15 Termine di registrazione dei corrispettivi e abolizione dell’obbligo di allegare scontrini

Art. 16 Perdite involontarie di beni

Capo III

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TERMINI DI VERSAMENTO E DISPOSIZIONI FINALI

Art. 17 Razionalizzazione dei termini di versamento

Art. 18 Disposizioni modificative di termini per adempimenti fiscali

Art. 19 Disposizioni finali e transitorie

Scheda tecnica

Formato:
Tascabile
Autore:
Centro Studi Fiscali
Anno:
2019
ISBN:
9788868245832
Modello:
06FX936

ACCERTAMENTO, RISCOSSIONE, SANZIONI E CONTENZIOSO TRIBUTARIO

Il testo raccoglie i principali provvedimenti normativi in materia di accertamento, riscossione, sanzioni e contenzioso tributario. Aggiornato al 1° gennaio 2019.


A completamento dei volumi proposti in formato tascabile, il presente testo raccoglie i principali provvedimenti normativi in materia di accertamento, riscossione, sanzioni e contenzioso tributario. 

Il volume contiene, in particolare, i seguenti provvedimenti: D.P.R. n. 600/1973, D.P.R. n. 602/1973, D.Lgs. n. 462/1997, D.Lgs. n. 471 e n. 472 del 1997, D.Lgs. n. 218/1997, Legge n. 212/2000, D.L. n. 564/1994, D.M. n. 37/1997 e D.Lgs. n. 545 e n. 546 del 1992. 

Le disposizioni contenute in ciascuno dei provvedimenti sopra citati sono corredate da note esplicative contenenti le modifiche apportate e sono aggiornate al 1° gennaio 2019.

Scheda tecnica

Formato:
tascabile
Autore:
Centro Studi Fiscali
Anno:
2019
ISBN:
9788868245870
Modello:
06FX937