Le Ispezioni Sul Lavoro Ii Edizione
Prezzo scontato Nuovo - 5%
Scheda tecnica
Formato:
A4 - 21x29,7 cm
Autore:
Manuela Sgro
Anno:
2021
ISBN:
9788868248987
Modello:
06LX114
Numero Pagine:
372
Aggiornato a:
Febbraio 2021

LE ISPEZIONI SUL LAVORO II edizione

descriptionCartaceo

devices E-book
  • Le procedure

  • Le sanzioni

  • I ricorsi

  • Il lavoro nero

  • Le collaborazioni coordinate e continuative

  • Le riqualificazioni

  • L’appalto, il distacco e la somministrazione

  • Il distacco transnazionale

  • L’apprendistato

  • L’orario di lavoro

  • L’applicazione del Protocollo Covid-19

Aggiornato alle ultime novità normative e alle circolari dell’ispettorato nazionale del lavoro

L’attività di accertamento in materia lavoristica è in continua evoluzione: oltre ai cambiamenti degli ultimi decenni, derivanti dalla riforma dell’assetto organizzativo degli organi di vigilanza, dalle numerose novità che hanno investito il diritto sostanziale anche in applicazione del diritto comunitario, e dalle modifiche al procedimento sanzionatorio, l’attuale situazione di emergenza richiede una particolare attenzione anche alla verifica del rispetto del Protocollo Covid-19, nonché della legittima fruizione degli ammortizzatori sociali.

La complessità che ne deriva coinvolge gli addetti ai lavori e i soggetti cui sono rivolti gli accertamenti ispettivi.

Soprattutto a questi ultimi è dedicata l’opera, che in modo schematico e sintetico fornisce utili spunti e risposte su come applicare i più importanti istituti della vigente normativa giuslavoristica, oltre che indicazioni su quali siano i poteri e gli atti di competenza del personale ispettivo e la puntuale descrizione degli strumenti che il soggetto ispezionato può utilizzare a propria tutela.

A tal fine, sono stati trattati i seguenti argomenti:

  • gli organi di vigilanza: classificazione e normativa di riferimento;
  • il procedimento ispettivo: i poteri dell’organo di vigilanza nel corso dell’accesso ispettivo e dell’accertamento, e la definizione di esso;
  • l’accertamento di illeciti amministrativi: la nuova disposizione, la diffida ex art. 13 D.Lgs. n. 124/2004 e l’ordinanza-ingiunzione;
  • l’accertamento di omissione e di evasione contributiva: dalla genesi dell’obbligo contributivo e assicurativo all’accertamento di evasione/omissione contributiva e di illeciti amministrativi e penali, e la regolarità contributiva;
  • gli strumenti di tutela: dal diritto di accesso ai ricorsi amministrativi;
  • l’accertamento di illeciti penali e la procedura ex D.Lgs. n. 758/1994;
  • l’accertamento di crediti retributivi e la diffida accertativa;
  • la conciliazione monocratica;
  • le varie casistiche di accertamento, fra cui: i rapporti di lavoro non regolarizzati, le collaborazioni etero-organizzate, le diverse ipotesi di riqualificazione del rapporto di lavoro, gli illeciti in materia di appalto e somministrazione, il distacco e il distacco trasnazionale; l’applicazione del Protocollo Covid-19 

A completamento della trattazione, è presente un’appendice contenente tutte le circolari e le note ufficiali relative agli argomenti affrontati.


Struttura del Libro

Prefazione

Sezione Prima - ORGANI DI VIGILANZA

Classificazione e normativa di riferimento

  • L’Ispettorato Nazionale del Lavoro
  • Gli Ufficiali di Polizia Giudiziaria 
  • La competenza generale
  • Il coordinamento unico
  • Il Nucleo Carabinieri
  • ASL e ARPAL

Il Codice di comportamento degli Ispettori del lavoro

  • Il contenuto
  • La violazione del Codice di comportamento e le conseguenze

NORMATIVA

  • D.M. 15 gennaio 2014
  • D.P.C.M. 23 febbraio 2016
  • D.P.C.M. 13 aprile 2016
  • D.P.R. n. 109 del 26 maggio 2016
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 6 del 4 marzo 2014

Sezione Seconda - PROCEDIMENTO ISPETTIVO

Premessa

L’accesso ispettivo

  • L’inviolabilità del domicilio
  • Il verbale di primo accesso
  • L’acquisizione di dichiarazioni
  • La visione e l’acquisizione degli elementi di prova 
  • La richiesta di ulteriore documentazione
  • La specificazione dell’oggetto dell’accertamento nel verbale di primo accesso o nel verbale interlocutorio
  • La notifica del verbale di primo accesso
  • Il valore probatorio
  • L’informazione da parte dell’Ispettore

L’attività di accertamento

  • L’ambito di estensione dell’accertamento
  • La competenza territoriale
  • Il verbale interlocutorio
  • La condotta non collaborativa del soggetto ispezionato 
  • Il ruolo del consulente del lavoro 
  • L’accertamento e il procedimento di certificazione 
  • La comunicazione di definizione dell’accertamento senza emissione di provvedimenti
  • La disposizione 
  • L’accertamento di illeciti e le ulteriori conseguenze: rinvio 
  • L’accertamento e l’art. 36 del D.P.R. n. 600/1973

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5407 del 18 aprile 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5831 del 2 maggio 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 41 del 9 dicembre 2010
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 14773 del 26 luglio 2016
  • INL, Nota n. 4687 del 26 maggio 2017 
  • INL, Circolare n. 4 dell’11 febbraio 2018
  • INL, Circolare n. 9 del 1° giugno 2018 
  • INL, Nota n. 3861 del 19 aprile 2019 
  • INL, Circolare n. 1981 del 4 marzo 2020
  • INL, Circolare n. 5 del 30 settembre 2020
  • INL, Nota n. 4539 del 15 dicembre 2020 e relativo Allegato
  • INL, Parere n. 10202 del 29 novembre 2019

Sezione Terza - ACCERTAMENTO ILLECITI AMMINISTRATIVI

La diffida

  • Il contenuto
  • I termini
  • La diffida ora per allora
  • I destinatari della diffida e della diffida ora per allora 
  • L’elemento soggettivo
  • I principi della Legge n. 689/1981
  • Il concorso di norme
  • La reiterazione delle violazioni
  • Il principio di legalità 
  • Il principio di specialità 

La diffida in materia di sicurezza

Notificazione d’illecito amministrativo

  • Il contenuto 
  • I termini
  • La non applicabilità della sanzione “ridotta”
  • Il verbale unico di accertamento e notificazione di illeciti amministrativi
  • Il verbale unico e l’accertamento in materia assicurativo-previdenziale 

Inottemperanza e/o omesso pagamento delle sanzioni

  • L’ordinanza-ingiunzione 
  • Il contenuto 
  • Il calcolo dell’importo delle sanzioni
  • Il cumulo giuridico 
  • La rateazione della sanzione 
  • L’iscrizione a ruolo 

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 146 del 4 febbraio 2004
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 8 del 3 marzo 2005
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 9 del 23 marzo 2006
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5407 del 19 aprile 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5831 del 2 maggio 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 41 del 9 dicembre 2010
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 23 del 30 agosto 2011
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 14773 del 26 luglio 2016
  • INL, Circolare n. 1 del 14 gennaio 2019
  • INL, Circolare n. 4 dell’11 febbraio 2019
  • INL, Nota n. 103 del 27 marzo 2017
  • INL, Nota n. 120 del 13 aprile 2017
  • INPS, Circolare n. 132 del 20 settembre 2004
  • INPS, Circolare n. 75 del 13 maggio 2011
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 25 dell’8 marzo 2006

Sezione Quarta - ACCERTAMENTO IN MATERIA CONTRIBUTIVA ED ASSICURATIVA

Accertamento in materia contributiva ed assicurativa

  • La genesi dell’obbligo contributivo e assicurativo
  • La differenza fra evasione ed omissione contributiva

Sanzioni civili

  • Le oggettive incertezze sull’obbligo contributivo 
  • La riduzione delle sanzioni civili  

Sanzioni amministrative

  • Il disconoscimento delle somme versate a titolo di “trasferta” e le infedeli registrazioni sul LUL
  • Approfondimento circa le sanzioni in tema di LUL
  • L’omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali 
  • La fattispecie amministrativa prevista dall’art. 316-ter C.p.

Verbale di accertamento in materia assicurativo - previdenziale

I minimali di retribuzione

  • I contratti di prossimità 
  • L’accertamento ispettivo e il calcolo della retribuzione

Effetto preclusivo dell’accertamento in materia assicurativo-contributiva

Sanzioni penali

  • L’omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali o delle trattenute di pensione operate sulle retribuzioni dei lavoratori
  • Il reato per omissione o falsità di registrazione o denuncia obbligatoria
  • La falsa dichiarazione all’INPS e l’indebita compensazione delle somme a credito del datore di lavoro con quelle da lui dovute all’Istituto a titolo di contributi previdenziali e assistenziali
  • L’indebita percezione del trattamento di cassa integrazione guadagni e la rilevanza penale della condotta 

La prescrizione dei contributi

Regolarità contributiva

  • La regolarità contributiva e la fruizione di benefici contributivi e normativi

Accertamento di irregolarità e fruizione dei benefici contributivi e normativi

  • La valutazione del “rispetto” dei contratti c.d. “leader”
  • La prevalenza dell’attività edile
  • La verbalizzazione da parte dell’Ispettore

Inquadramento previdenziale delle aziende

  • I principi generali dell’inquadramento operato dall’INPS
  • La descrizione dei vari settori di attività
  • La Nota n. 23 e le precisazioni sull’inquadramento nel settore agricoltura
  • L’inquadramento previdenziale e le attività plurime
  • L’inquadramento previdenziale e attività ausiliarie
  • L’attività ispettiva e la procedura di reinquadramento
  • L’attività ispettiva e la verifica dell’applicazione del CCNL corretto

Omissione dei versamenti ai fondi integrativi di previdenza complementare

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 20 del 21 agosto 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 23 del 30 agosto 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 26 del 12 ottobre 2015
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 37 del 16 dicembre 2016
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 8287 del 20 giugno 2008
  • Ministero del Lavoro, Nota prot. n. 10565 del 1° luglio 2015 
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 11885 del 14 giugno 2016
  • Ministero del Lavoro, Parere n. 37/003674 del 24 febbraio 2016
  • Ministero del Lavoro, Vademecum sul LUL
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 56 del 23 dicembre 2008
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 37 del 21 settembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 47 del 13 dicembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 18 del 1° agosto 2012
  • INL, Circolare n. 3 del 18 luglio 2017
  • INL, Circolare n. 3 del 25 gennaio 2018
  • INL, Circolare n. 1 del 14 gennaio 2019
  • INL, Circolare n. 4 dell’11 febbraio 2019
  • INL, Circolare n. 7 del 6 maggio 2019
  • INL, Circolare n. 9 del 10 settembre 2019
  • INL, Circolare n. 1 dell’11 marzo 2020
  • INL, Circolare n. 2 del 28 luglio 2020
  • INL, Nota prot. n. 8376 del 25 settembre 2017
  • INL, Nota prot. n. 255/2017 RIS del 17 ottobre 2017
  • INL, Nota n. 1436 del 17 febbraio 2020
  • INL, Nota n. 23 dell’8 maggio 2020
  • INPS, Circolare n. 186 del 1 dicembre 2003
  • INPS, Circolare n. 126 del 16 dicembre 2009
  • INPS, Circolare n. 31 del 2 marzo 2012
  • INPS, Circolare n. 80 dell’8 giugno 2012
  • INPS, Circolare n. 80 del 25 giugno 2014
  • INPS, Circolare n. 9 del 19 gennaio 2017
  • INPS, Circolare n. 56 dell’8 marzo 2017
  • INPS, Circolare n. 106 del 05 luglio 2017
  • INPS, Circolare n. 94 del 20 giugno 2019
  • INPS, Circolare n. 56 del 23 aprile 2020

Sezione Quinta - LA CONCILIAZIONE MONOCRATICA

La conciliazione monocratica

  • La conciliazione monocratica preventiva 
  • L’esclusione 
  • La conciliazione monocratica contestuale 
  • La procedura 
  • L’esito della conciliazione monocratica
  • L’accordo

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 24 del 24 giugno 2004
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 36 del 26 novembre 2009
  • Ministero del Lavoro, Interpello prot. n. 25/I/0005222 del 26 ottobre 2006
  • Ministero del Lavoro, Nota prot. n. 7165 del 16 aprile 2012

Sezione Sesta - LA DIFFIDA ACCERTATIVA

La diffida accertativa

  • I presupposti 
  • Le condizioni di adottabilità
  • Le tipologie di crediti 
  • La procedura e il contenuto 
  • I destinatari del provvedimento
  • Alcune ipotesi dubbie circa l’adottabilità della diffida accertativa
  • Il termine di prescrizione come limite alla diffida accertativa
  • Gli acconti versati al lavoratore senza le trattenute previste dalla legge
  • Gli effetti dell’avvenuta notifica
  • La conciliazione monocratica
  • Il ricorso 
  • Il fallimento, la procedura di sovraindebitamento e la cancellazione della ditta debitrice
  • L’interferenza fra diffida accertativa e conciliazione 

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 24 del 24 giugno 2004 - Estratto
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 986 del 5 luglio 2005
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5 dell’11 febbraio 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 1 dell’8 gennaio 2013
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 37 del 19 marzo 2015
  • Ministero del Lavoro, Nota prot. n. 37/0013325 del 22 luglio 2014
  • INL, Circolare n. 10 dell’11 luglio 2018
  • INL, Circolare n. 6 del 5 ottobre 2020
  • INL, Nota n. 595 del 23 gennaio 2020
  • INL, Nota n. 5066 del 30 maggio 2019
  • INL, Nota n. 811 del 7 ottobre 2020
  • INL, Nota n. 1107 dell’11 dicembre 2020 
  • INL, Nota n. 62 del 14 gennaio 2021

Sezione Settima - STRUMENTI DI TUTELA

Gli strumenti di tutela

  • Il diritto di accesso agli atti
  • Le memorie difensive e la richiesta di audizione 

I ricorsi amministrativi

  • Il ricorso ex art. 16 
  • Il ricorso ex art. 17 
  • Gli atti impugnabili ex art. 17 e quelli non impugnabili e i relativi ricorsi
  • Le questioni di pregiudizialità
  • Il pagamento della sanzione e l’impugnabilità dell’atto

Ricorsi giurisdizionali

  • L’opposizione avverso l’ordinanza-ingiunzione emessa dall’ITL
  • Il pagamento della sanzione e l’opposizione all’ordinanza
  • I ricorsi giurisdizionali in materia previdenziale ed assicurativa

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 10 del 23 marzo 2006
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 16 del 28 aprile 2010
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 28 del 2 novembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 43 dell’8 novembre 2013
  • Ministero del Lavoro, Regolamento n. 757 del 4 novembre 1994
  • INL, Circolare n. 1 del 14 gennaio 2019

Sezione Ottava - ACCERTAMENTO ILLECITI PENALI

Accertamento illeciti penali

  • Il reato di adibizione al lavoro di straniero privo del permesso di soggiorno

La procedura di estinzione delle contravvenzioni

  • La prescrizione “ora per allora”
  • La non impugnabilità in sede amministrativa della prescrizione 
  • La condizione di procedibilità dell’azione penale 
  • Il pagamento della sanzione in via amministrativa 
  • La possibilità di rimborso della sanzione amministrativa pagata in ritardo

Casistica di fattispecie contravvenzionali in materia di lavoro e legislazione sociale

  • L’installazione e l’utilizzo illecito di impianti di videosorveglianza 
  • L’impedimento all’esercizio dei poteri di vigilanza 
  • La somministrazione fraudolenta 
  • Le contravvenzioni in materia di lavoro dei minori 
  • Le principali fattispecie contravvenzionali in materia di igiene e sicurezza sul lavoro

Sospensione per gravi e reiterate violazioni in materia della tutela e sicurezza sul lavoro

  • La sospensione e il sequestro penale

NORMATIVA

  • Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 20 del 1° agosto 2012 
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 10565 del 1° luglio 2015
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 1 del 2 maggio 2013
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 3 dell’8 maggio 2019
  • Ministero del Lavoro, Parere n. 14751 del 26 luglio 2016
  • INL, Circolare n. 2 del 7 novembre 2016
  • INL, Lettera Circolare n. 3 del 12 ottobre 2017
  • INL, Circolare n. 5 del 19 febbraio 2018
  • INL, Lettera Circolare n. 49 del 15 marzo 2018
  • INL, Nota n. 8931 dell’11 ottobre 2017 
  • INL, Nota n. 299 del 28 novembre 2017
  • INL, Nota n. 1881 del 25 febbraio 2019
  • INL, Nota n. 8119 del 17 settembre 2019
  • INL, Nota n. 119 del 25 maggio 2020
  • INL, Nota n. 1148 del 21 dicembre 2020
  • INL, Parere n. 4619 del 24 maggio 2017

Sezione Nona - ACCERTAMENTO DI RAPPORTI DI LAVORO NON IN REGOLA

Il lavoro nero

  • La “maxisanzione”

La sospensione dell’attività imprenditoriale

  • La discrezionalità nell’adozione del provvedimento di sospensione 
  • La decorrenza 
  • L’ambito di efficacia 
  • La micro-impresa 
  • La determinazione della base di computo
  • La regolarizzazione durante l’accesso ispettivo 
  • La notifica del provvedimento di sospensione 
  • La revoca della sospensione 
  • La revoca ed i soggetti non assumibili 
  • L’omessa revoca e l’interdizione dalla contrattazione con la P.A. 
  • L’inottemperanza al provvedimento di sospensione 
  • L’annullamento in autotutela del provvedimento di sospensione 
  • Il ricorso avverso il provvedimento di sospensione
  • La sospensione su segnalazione

Il Verbale Unico e i diversi contenuti della diffida

  • Il lavoro “in nero” al momento dell’accesso ispettivo
  • L’inadempimento alla diffida entro i 120 giorni
  • Il lavoro “in nero” pregresso all’avvio dell’accertamento ispettivo
  • La diffida “ora per allora”
  • La progressività della “maxisanzione”
  • La “maxisanzione” per impiego di stranieri, minori e beneficiari di Rdc
  • L’evasione contributiva connessa al lavoro “in nero”
  • L’eventuale diffida accertativa a favore del lavoratore “in nero”
  • La fruizione della cassa integrazione e la prestazione di lavoro

Il pagamento in contanti delle retribuzioni e il lavoro “in nero”

Il lavoro non in regola e il reddito di cittadinanza

  • L’ipotesi di reato 
  • La decadenza e la revoca 
  • Le sanzioni amministrative – aggravante “maxisanzione” 

Il rapporto di lavoro dei familiari e le eventuali irregolarità

  • La nozione 
  • Le diverse tipologie di prestazioni di lavoro del familiare 
  • L’occasionalità e la gratuità 
  • I parametri quantitativi e l’accertamento della regolarità della collaborazione 

Lavoro occasionale accessorio ed eventuali irregolarità

  • Nozione e tipologie
  • I limiti e i divieti
  • Il regime sanzionatorio

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 30 del 12 novembre 2008
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 38 del 12 novembre 2010
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 33 del 10 novembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 14184 del 5 agosto 2013
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 26 del 12 ottobre 2015
  • Ministero del Lavoro, Lettera Circolare n. 10478 del 10 giugno 2013
  • Ministero del Lavoro, Lettera Circolare n. 37/16494 del 7 ottobre 2015
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 337 del 9 gennaio 2012
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 7127 del 28 aprile 2015
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 10084 del 18 maggio 2016
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 13972 del 12 luglio 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 27 del 7 novembre 2014
  • INPS, Circolare n. 19 dell’8 febbraio 2006 
  • INPS, Circolare n. 101 del 10 agosto 2009
  • INPS, Circolare n. 43 del 20 marzo 2019
  • INL, Circolare n. 5 del 9 agosto 2017
  • INL, Circolare n. 8 del 25 luglio 2019
  • INL, Lettera Circolare n. 50 del 15 marzo 2018
  • INL, Nota interna del 20 giugno 2017 (FAQ)
  • INL, Nota n. 7210 dell’11 luglio 2017
  • INL, Nota n. 7427 del 21 agosto 2017
  • INL, Nota n. 4538 del 22 maggio 2018
  • INL, Nota n. 5828 del 4 luglio 2018
  • INL, Nota n. 7369 del 10 settembre 2018
  • INL, Nota n. 9294 del 9 novembre 2018
  • INL, Nota n. 1148 del 5 febbraio 2019
  • INL, Nota n. 7964 dell’11 settembre 2019
  • INL, Nota n. 64 del 15 maggio 2020
  • INL, Nota n. 1118 del 15 dicembre 2020

Sezione Decima - ACCERTAMENTO DA CUI DERIVI LA RIQUALIFICAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO

Accertamento e riqualificazione di rapporti di lavoro

  • Il lavoro autonomo e riqualificazione

La collaborazione coordinata e continuativa

  • L’art. 2, comma 1, D.Lgs n. 81/2015 
  • La Circolare n. 7 del 30 ottobre 2020 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro
  • Le collaborazioni e l’organizzazione mediante piattaforme anche digitali
  • La tutela del lavoro tramite piattaforme digitali
  • Le fattispecie escluse dall’applicazione dell’art. 2, comma 1
  • Le conseguenze della riqualificazione

Violazione di norme di legge e riqualificazione

  • La violazione di norme positive e la trasformazione: casistica
  • Le violazioni in materia di apprendistato
  • Il disconoscimento del tirocinio formativo extracurricolare
  • L’omessa effettuazione della valutazione dei rischi
  • L’integrazione della disciplina contrattuale e la rappresentatività

Verbale unico di accertamento e notificazione

  • Il recupero contributivo
  • Le eventuali prescrizioni penali
  • La riqualificazione e gli sgravi contributivi

Disconoscimento di rapporto di lavoro subordinato

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 16 del 4 luglio 2012
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 3 del 1° febbraio 2013
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 4746 del 14 febbraio 2007
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 17286 del 3 dicembre 2008
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 11885 del 14 giugno 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 5 del 2 aprile 2010 
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 27 del 15 dicembre 2015
  • Ministero de Lavoro, Interpello n. 2 del 20 gennaio 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 6 del 26 gennaio 2016
  • INL, Circolare n. 3 del 25 gennaio 2018
  • INL, Circolare n. 49 del 15 marzo 2018
  • INL, Circolare n. 7 del 30 ottobre 2020
  • Estratto FAQ sosp su collaborazioni occasionali ex art. 2222
  • INPS, Circolare n. 106 del 5 luglio 2017

Sezione Undicesima - ACCERTAMENTO IN MATERIA DI APPALTI, DISTACCO, DISTACCO TRANSNAZIONALE E SOMMINISTRAZIONE

Accertamento in materia di appalti

  • L’appalto
  • La verifica della genuinità dell’appalto
  • La responsabilità retributiva e contributiva
  • L’applicazione dell’art. 29, comma 2, al contratto di subfornitura
  • I contratti di trasporto e similari e applicazione dell’art. 29, comma 2, D.Lgs n. 276/2003
  • La responsabilità del committente in ordine agli adempimenti in ambito fiscale dell’appaltatore
  • La sicurezza e la responsabilità solidale
  • La responsabilità solidale nell’appalto pubblico
  • Il cambio di appalto e le questioni di applicabilità di altre discipline
  • L’appalto illecito e le conseguenze sanzionatorie

Il distacco

  • L’interesse del distaccante
  • Il distacco difensivo in edilizia
  • Gli obblighi formali connessi al distacco
  • La retribuzione e il trattamento normativo
  • La responsabilità solidale nel distacco
  • Il distacco e la tutela dell’igiene e sicurezza
  • Le aziende in rete: distacco e codatorialità
  • Le assunzioni congiunte nelle imprese agricole
  • Il distacco illecito

Il distacco transnazionale

  • Nozione e fonti normative
  • Il distacco trasnazionale e le agenzie di somministrazione
  • La prestazione di servizi
  • Il distacco transnazionale e l’attività di autotrasporto
  • Le condizioni di lavoro e di occupazione
  • Il distacco di lunga durata
  • Il Modello A1
  • L’attività di vigilanza e la verifica del rispetto della disciplina
  • La violazione della disciplina e le conseguenze sanzionatorie
  • La verifica della non autenticità del distacco transnazionale e i profili sanzionatori 
  • Il distacco transnazionale non autentico e la somministrazione fraudolenta
  • Il distacco transnazionale e la filiera di appalti
  • Il distacco transnazionale e l’applicabilità della “maxisanzione”
  • Il distacco da parte di agenzie di somministrazione di lavoro stabilite in un altro Stato membro e le possibili irregolarità

La somministrazione

  • La somministrazione illecita e la somministrazione irregolare
  • La somministrazione illecita e i fruitori privati
  • La somministrazione fraudolenta e l’appalto illecito
  • L’art. 603-bis C.p.: l’intermediazione illecita e lo sfruttamento del lavoro 

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 3 del 15 gennaio 2004
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 7 del 22 febbraio 2005
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 28 del 24 giugno 2005
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 13 del 9 aprile 2009
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5 dell’11 febbraio 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 17 dell’11 luglio 2012
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 35 del 29 agosto 2013
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 18 del 30 luglio 2014
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 14 del 9 aprile 2015
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 6 del 5 febbraio 2016
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 7140 del 13 aprile 2012
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 11649 del 27 giugno 2013
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 1677 del 28 gennaio 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 1006 dell’11 luglio 2005
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 77 del 22 ottobre 2009
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 22 del 1° agosto 2012
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 27 del 7 novembre 2014
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 31 del 2 dicembre 2014
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 8 del 12 maggio 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 1 del 14 febbraio 2018
  • INL, Circolare n. 3 del 22 dicembre 2016
  • INL, Circolare n. 1 del 9 gennaio 2017
  • INL, Circolare n. 4 del 12 febbraio 2018
  • INL, Circolare n. 6 del 29 marzo 2018
  • INL, Circolare n. 7 del 29 marzo 2018
  • INL, Circolare n. 10 dell’11 luglio 2018
  • INL, Circolare n. 3 dell’11 febbraio 2019
  • INL, Circolare n. 5 del 28 febbraio 2019
  • INL, Nota n. 4833 del 5 giugno 2017
  • INL, Nota n. 5617 del 21 giugno 2017
  • INL, Linee guida per l’attività ispettiva in materia di distacco transnazionale
  • INL, Nota n. 3861 del 19 aprile 2019
  • INL, Nota n. 9943 del 19 novembre 2019
  • INL, Nota n. 422 del 17 gennaio 2020
  • INL, Nota n. 1037 del 25 novembre 2020
  • INL, Nota n. 1046 del 26 novembre 2020
  • INL, Nota n. 1101 dell’11 dicembre 2020
  • INL, Nota n. 97 del 21 gennaio 2021
  • Ministero dell’Interno, Circolare n. 5507 del 10 luglio 2018
  • Ministero dell’Interno, Circolare n. 5797 del 25 luglio 2018

Sezione Dodicesima - ACCERTAMENTO IN MATERIA DI APPRENDISTATO E TIROCINI FORMATIVI

Accertamento in materia di apprendistato

  • Nozione e tipologie
  • Le possibili irregolarità 

Accertamento in materia di tirocini extracurricolari

  • Nozione
  • I tirocini extracurricolari e la vigilanza 

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 40 del 14 ottobre 2004
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 29 dell’11 novembre 2011
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5 del 21 gennaio 2013
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 18 del 30 luglio 2014
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 12192 del 7 luglio 2014
  • Ministero del Lavoro, Nota n. 1677 del 28 gennaio 2016
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 8 del 2 febbraio 2007
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 16 del 14 giugno 2012
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 5 del 30 novembre 2017
  • INL, Circolare n. 8 del 18 aprile 2018
  • INL, Nota n. 290 del 12 gennaio 2018
  • INL, Nota n. 1026 del 23 novembre 2020

Sezione Tredicesima - ACCERTAMENTO IN MATERIA DI ORARIO DI LAVORO

Accertamento in materia di orario di lavoro

  • Nozione e fonti normative
  • L’orario normale di lavoro e la durata massima
  • Le conseguenze del superamento dell’orario massimo
  • Il lavoro straordinario e le violazioni della relativa disciplina
  • Il riposo giornaliero, le pause e la violazione della relativa disciplina
  • Il riposo settimanale e la violazione della relativa disciplina
  • Il diritto alle ferie e la violazione della relativa disciplina
  • Il lavoro notturno e le violazioni della relativa disciplina

NORMATIVA

  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 8 del 2 marzo 2005
  • Ministero del Lavoro, Circolare n. 5 del 4 marzo 2014
  • Ministero del Lavoro, Nota prot. n. 37/13330 del 22 luglio 2014
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 338 del 12 aprile 2005
  • Ministero del Lavoro, Interpello n. 2976 del 5 dicembre 2005
  • INL, Nota n. 1438 del 14 febbraio 2019
  • INL, Nota n. 1050 del 26 novembre 2020

Sezione Quattordicesima - ACCERTAMENTI SULL’APPLICAZIONE DEL PROTOCOLLO COVID-19

Accertamenti sull’applicazione del protocollo Covid-19

  • Le disposizioni in tema di attività produttive
  • I protocolli
  • Gli organi competenti allo svolgimento degli accertamenti ispettivi
  • Modalità di accesso e relativa verbalizzazione
  • Gli eventuali provvedimenti a carico dell’impresa
  • Violazione del Protocollo ed eventuale responsabilità civile, amministrativa e penale

NORMATIVA

  • INL, Nota n. 149 del 20 aprile 2020
  • INL, Nota n. 261 del 22 maggio 2020
  • Ministero dell’Interno, Circolare del 14 aprile 2020
  • INAIL, Circolare n. 13 del 3 aprile 2020
  • INAIL, Circolare n. 22 del 20 maggio 2020
description Cartaceo
34.20 €
36 € -5%
Iva inclusa
local_shipping Disponibilità immediata
Qta

Ordinando prima delle 16, la consegna è garantita entro 48 ore e il libro sarà subito consultabile online nella Libreri@ Seac.