Le Rimanenze di Magazzino
Prezzo scontato - 10%
Scheda tecnica
Formato:
A4
Autore:
A.A.V.V.
Anno:
2011
ISBN:
9788881157198
Modello:
06FX624
Numero Pagine:
222

Le Rimanenze di Magazzino

descriptionCartaceo

  • Valutazione delle rimanenze

  • Lavori su ordinazione

  • Contabilità di magazzino

Uno dei punti cruciali nella predisposizione del bilancio d’esercizio ed in generale nella valutazione dell’andamento d’impresa è costituito dalla valutazione delle rimanenze, intese nelle loro diverse fattispecie di rimanenze di merci e materie e rimanenze di lavori.
In relazione poi a quest’ultima casistica si pone la distinzione fra rimanenze di lavori in corso ultrannuali ed infrannuali. Proprio in merito alla valutazione dei lavori in corso si pongono le tematiche più complesse e la maggior attenzione del fisco, con le ultime modifiche introdotte dal D.L. 223/2006 ed i continui chiarimenti di prassi.

La disciplina da applicare è duplice: da un lato le norme civilistiche ispirate al principio di prudenza, d’altro lato le norme fiscali volte alla garanzia di non sottovalutare il magazzino.
Ulteriore aspetto delicato è rappresentato dalla documentazione da predisporre e conservare in particolare per le imprese non tenute alla contabilità di magazzino.

Le Rimanenze di Magazzino di taglio pratico, guida il lettore nella corretta gestione delle rimanenze, quale posta contabile volta a storno ed imputazione di costi ai vari esercizi.

Dopo aver descritto le varie tipologie di rimanenze di magazzino:
· rimanenze di merci e materie;
· rimanenze di prodotti finiti e semilavorati;
· rimanenze di lavori in corso su ordinazione nella duplice tipologia di lavori ultrannuali ed infrannuali, il testo si addentra nei corretti metodi di valutazione delle rimanenze stesse distinguendo fra normativa fiscale e disciplina civilistica, mediante l’ausilio anche di esempi pratici.

Ampio spazio è dedicato alla documentazione da predisporre a fine anno ed alla modalità di conservazione e stampa della stessa; infine un capitolo a parte è riservato alla contabilità di magazzino con enucleazione delle imprese interessate e degli obblighi conseguenti.

Struttura del libro:

Premessa

Sezione Prima - LA CONTABILITÀ DI MAGAZZINO

Soggetti obbligati alle scritture di magazzino

soggetti fiscalmente obbligati

soggetti esclusi

attività miste: commercio al minuto e all’ingrosso

tenuta delle scritture nel caso di più punti vendita

Beni soggetti a registrazione

beni destinati alla rivendita

beni destinati alla produzione

imballaggi

semilavorati

beni tipicamente utilizzati per le attività di servizio

beni esclusi dall’obbligo

prospetto riepilogativo

Modalità di registrazione

termini di registrazione

modalità di contabilizzazione dei vuoti e degli imballaggi

contabilità di magazzino per le attività industriali

contabilità di magazzino per le attività di produzione di servizi

Indici di magazzino

la gestione delle scorte

Lotto economico di acquisto

ulteriori indici di controllo del magazzino

La codifica delle merci

la codifica a barre

Omessa o irregolare tenuta delle scritture di magazzino

omessa tenuta delle scritture di magazzino o gravi irregolarità riscontrate

irregolarità di lieve entità

sanzioni

Sezione Seconda - ASPETTI GENERALI

Le rimanenze di magazzino

rimanenze e principi di bilancio

normativa di riferimento

Distinzione fra le varie tipologie di rimanenze

rimanenze di merci, materie e prodotti

rimanenze di lavori in corso su ordinazione

Esposizione in bilancio delle rimanenze

stato patrimoniale

conto economico

Variazione delle rimanenze

casi particolari

Sezione Terza - RIMANENZE DI MATERIE E MERCI - ASPETTI CIVILI E FISCALI

Premessa

determinazione del costo per i beni fungibili: criteri convenzionali alternativi

Determinazione del costo

Determinazione del costo

costo d’acquisto

costo di produzione

principi contabili internazionali

Determinazione del valore di mercato

materiali obsoleti e a lento rigiro

periodo di riferimento per la valutazione

casi particolari: valore netto di realizzo superiore a quello di sostituzione

tabella di sintesi

valore di mercato ai fini fiscali

Calcolo del costo: criteri convenzionali alternativi

Categorie omogenee

costo medio ponderato

metodo FIFO

Metodo LIFO

tabella di confronto metodi di costo

criteri diversi dai precedenti e non ammessi

determinazione costi di semilavorati, prodotti in corso di lavorazione e prodotti finiti: 

problematiche

costi standard

cambiamento del criterio prescelto

Confronto fra costo e valore di mercato

applicazione del mercato a ordini di vendita in evasione

riadeguamento delle rimanenze

le scritture contabili

applicazione del confronto costo mercato alle rimanenze valutate a costi specifici

Valutazione delle rimanenze: aspetti fiscali

Categorie omogenee

Metodo del lifo a scatti annuali

Metodi alternativi di valutazione

Prodotti in corso di lavorazione

Valore normale e svalutazioni

Commercianti al minuto

Disciplina speciale per soggetti particolari

Accertamento fiscale e rimanenze d’esercizio

Identificazione del magazzino

Sopravvalutazione e sottovalutazione delle rimanenze

 Modalità di corretta valutazione delle rimanenze

Scostamenti fra inventario fisico e contabile

La disciplina fiscale delle rimanenze di magazzino

Rimanenze di società immobiliari: aspetti civilistici e fiscali

valorizzazione immobiliare

contabilizzazione

valutazione degli immobili merce

determinazione del valore delle rimanenze di beni immobili

Sezione Quarta - LAVORI SU ORDINAZIONE

Lavori in corso di durata infrannuale e ultrannuale

definizione di durata infrannuale e ultrannuale

lavori in corso su ordinazione

classificazione in bilancio

distinzione dei lavori in corso su ordinazione

Valutazione delle rimanenze: i diversi criteri

Criterio della percentuale di completamento

Criterio della commessa completata

tabella riassuntiva

subappalto

Determinazione dei costi e dei ricavi

criterio della percentuale di completamento

criterio della commessa completata

aspetti comuni ai due criteri

Valutazione delle rimanenze: aspetti fiscali

opere ultrannuali: commesse iniziate prima e dopo il 31 dicembre 2006

distinzione fra rimanenze infrannuali e ultrannuali

valutazione fiscale delle rimanenze di lavori ultrannuali

Contratti di subappalto: competenza fiscale

svalutazione rimanenze per rischio contrattuale

appalti pubblici

Determinazione fiscale delle rimanenze ultrannuali: aspetti pratici e obblighi documentali

prospetto dimostrativo

ulteriori chiarimenti circa la valutazione delle rimanenze ultrannuali

interessi sulle rimanenze di lavori in corso 157

Sezione Quinta -  PROVENTI ED ONERI FINANZIARI E LAVORI IN VALUTA ESTERA

Proventi ed oneri finanziari

Lavori con prezzi in valuta estera

utili e perdite su cambi

rimanenze in valuta: aspetti fiscali

Sezione Sesta - NORMATIVA

description Cartaceo
26,10 €
29,00 €  -10%
Iva inclusa
local_shipping Disponibilità immediata
Qta

Ordinando prima delle 16, la consegna è garantita entro 48 ore e il libro sarà subito consultabile online nella Libreri@ Seac.

Affronta il processo di digitalizzazione della fattura con il supporto della guida SEAC

FATTURAZIONE ELETTRONICA NEL B2B E B2C


Ti potrebbe interessare anche