Sicurezza sul Lavoro: il Lavoratore in Ufficio (Generale e Specifica)

Parte generale

Il corso ha l’obiettivo di descrivere le caratteristiche generali del DLgs 81/2008, i principali concetti in esso trattati e descrivere le caratteristiche dei diritti, doveri e sanzioni dei vari soggetti aziendali. 

Parte specifica

Il corso si pone l'obiettivo di illustrare tutti i fattori che possono influenzare la sicurezza in ufficio, determinando un peggioramento dell'ambiente e delle condizioni di lavoro.

Dal microclima sfavorevole ad una illuminazione inadeguata o eccessiva. Dai rischi derivanti dall'utilizzo di un software senza averne una adeguata preparazione fino ai più tradizionali rischi elettrici o da incendio.

A completamento del corso viene rilasciato l’attestato Federiscurezza. 


durata: 8 ore

center_focus_strong Destinatari e Requisiti

Il target del corso è composto da lavoratori impiegati sia nel settore pubblico che privato (art. 37 D. Lgs. n. 81/2008), che svolgono la maggior parte delle ore lavorative in ambiente d'ufficio o comunque al videoterminale, secondo quanto stabilito dall'accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016. 

my_location Obiettivi e Metodologia

Dal punto di vista della micro-progettazione, dato l’argomento del corso e l’impostazione dei contenuti suggerita dagli esperti, ciascun Learning Object è composto da un’alternanza di videate di spiegazione teorica e videate contenenti esempi pratici sui principi teorici esposti.

In questo corso, per rendere più espressivi i contenuti presentati, sono presenti dei video-cartoon della collana formativa Salvo e Protetta sulla sicurezza lavoro.

Struttura adottata:

  • Introduzione (attraverso l’esplicitazione degli obiettivi didattici della lezione);
  • Domanda aperta (per problematizzare l’argomento);
  • Trattazione dei contenuti teorici;
  • Test formativo (una serie di domande relative ai contenuti dell’intera lezione);
  • Conclusione

Il corso è progettato in modalità multimediale con lezioni di apprendimento con animazioni in sincrono con l'audio e momenti di interazione.

Al primo accesso al corso, si visualizza un menu con i titoli delle diverse attività didattiche: la prima fruizione è obbligatoria e unidirezionale. Infatti, la strutturazione dei contenuti segue una logica di lettura lineare e sequenziale: in ogni unità didattica è necessario completare la fruizione di ogni singola pagina prima di poter passare alla successiva, mediate il pulsante “Avanti”.
All’interno delle pagine del corso sono previsti anche dei link a file esterni che potranno visualizzarsi:

  • in finestre separate (in formato pdf);
  • in piccoli riquadri di testo (in versione pop-up).

La presenza di approfondimenti contestuali viene segnalata graficamente con un font di color diverso e la comparsa di una “istruzione” in basso a destra.
Tutte le risorse in formato pdf saranno raccolte nell’ambiente Risorse e potranno essere consultate e stampate indipendentemente.

Al completamento della prima fruizione la singola unità didattica diventa:

  • Consultabile anche in modalità dispensa, per facilitare il ripasso o lo studio degli argomenti;
  • Stampabile in formato pdf.

Al secondo accesso, sarà possibile rivedere tutte le pagine secondo l’ordine più consono alle necessità. Viene attivata, infatti, la funzione “Indice” che permette di fruire i contenuti anche non linearmente, agevolando il ripasso o la ricerca di argomenti specifici.

description Programma

PARTE GENERALE

La sicurezza sul lavoro: prevenzione e protezione

  • Le novità e le caratteristiche generali
  • La valutazione dei rischi
  • Le misure generali di tutela, la formazione e la sorveglianza sanitaria
  • Il sistema di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali
  • Il contratto di appalto e la documentazione tecnico-amministrativa
  • La gestione delle emergenze

Gestione e organizzazione della sicurezza

  • La valutazione dei rischi
  • Le misure generali di tutela, la formazione e la sorveglianza sanitaria
  • Il contratto di appalto
  • La gestione delle emergenze
  • Il rischio di un incendio
  • La prevenzione antincendio
  • La protezione da un incendio
  • Le attrezzature e la formazione sul primo soccorso
  • In caso d'emergenza
  • Dispensa di Primo Soccorso
  • Modello organizzativo esimente
  • Conformità del modello organizzativo
  • La documentazione tecnico amministrativa
  • La funzione di vigilanza

Gli attori coinvolti e i loro compiti

  • Il sistema istituzionale
  • Gli attori della sicurezza: soggetti obbligati
  • Gli attori della sicurezza: altri soggetti
  • Le sanzioni e le disposizioni in materia penale e civile

PARTE SPECIFICA

Il luogo di lavoro e la valutazione dei rischi

  • Ambiente di lavoro
  1. Il microclima sfavorevole
  2. L’ illuminazione inadeguata o eccessiva
  • La segnaletica
  • L'uso dei videoterminali
  • Utilizzo del software

Rischi connessi al lavoro in ufficio

  • La postazione di lavoro
  • La movimentazione manuale dei carichi
  • I requisiti dell'ambiente e dell'interfaccia elaboratore/uomo
  • Lo svolgimento dell'attività lavorativa
  • Esercizi Fisici
  • Lo stress da lavoro correlato - la normativa in vigore
  • Lo stress da lavoro correlato - abitudini ed effetti dello stress
    1. Lavoro al pubblico
    2. Oggetto della mansione
    3. Guida nel traffico
    4. Intensità dei ritmi di lavoro (lavoro a turni)
    5. Solitudine e monotonia
  • Il rischio Incendio
  • I pericoli derivanti dal rischio incendio (Rischio Elettrico)
  • Altri rischi connessi all'attività in ufficio 

Regole di utilizzo

Il corso è progettato in modalità multimediale con lezioni di apprendimento con animazioni in sincrono con l'audio e momenti di interazione.

Al primo accesso al corso, si visualizza un menu con i titoli delle diverse attività didattiche: la prima fruizione è obbligatoria e unidirezionale. Infatti, la strutturazione dei contenuti segue una logica di lettura lineare e sequenziale: in ogni unità didattica è necessario completare la fruizione di ogni singola pagina prima di poter passare alla successiva, mediate il pulsante “Avanti”.
All’interno delle pagine del corso sono previsti anche dei link a file esterni che potranno visualizzarsi:

  • in finestre separate (in formato pdf);
  • in piccoli riquadri di testo (in versione pop-up).

La presenza di approfondimenti contestuali viene segnalata graficamente con un font di color diverso e la comparsa di una “istruzione” in basso a destra.
Tutte le risorse in formato pdf saranno raccolte nell’ambiente Risorse e potranno essere consultate e stampate indipendentemente.

Al completamento della prima fruizione la singola unità didattica diventa:

  • Consultabile anche in modalità dispensa, per facilitare il ripasso o lo studio degli argomenti;
  • Stampabile in formato pdf.

Al secondo accesso, sarà possibile rivedere tutte le pagine secondo l’ordine più consono alle necessità. Viene attivata, infatti, la funzione “Indice” che permette di fruire i contenuti anche non linearmente, agevolando il ripasso o la ricerca di argomenti specifici.

archive Scheda di adesione e programma

Seac Cefor Srl nasce nel 2002 come Ente di Formazione del Gruppo Seac Spa, propone formazione in ambito fiscale, contabile, finanziario, legale, contrattualistico e di gestione delle risorse umane.

Seac Cefor opera inoltre in materia di corsi obbligatori e di sicurezza aziendale garantendo un servizio di aggiornamento professionale, puntuale e di qualità.

ENTE CERTIFICATO ISO 9001:2015

ENTE ACCREDITATO "FONDO SOCIALE EUROPEO"

ENTE ACCREDITATO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

school E-Learning
48.00 €
97,60 €  -40%
+ IVA
Modalità Fruizione
Qta