IL QUADRO RW 2019
Prezzo scontato Nuovo - 10%
Scheda tecnica
Formato:
eBook - PDF con DRM - Multiplo Dispositivo
Stampa:
15% della pubblicazione
Autore:
Ennio Vial - Centro Studi Fiscali Seac
Anno:
2019
ISBN:
9788868246334
Modello:
06FD289
Numero Pagine:
344
Aggiornato a:
5 aprile 2019

IL QUADRO RW 2019

devicesE-book

description Cartaceo
  • Soggetti obbligati alla presentazione

  • Compilazione del quadro RW

  • Monitoraggio fiscale e liquidazione IVIE e IVAFE

  • Attività e beni da dichiarare

  • Bitcoin e criptovalute

  • Esempi di compilazione

  • Aspetti sanzionatori e ravvedimento

L'e-book è un importante strumento di ausilio per tutti i contribuenti che devono segnalare in dichiarazione dei redditi gli investimenti di natura finanziaria e patrimoniale detenuti all'estero. Si ricorda che le persone fisiche possono presentare il quadro RW anche se tenute alla presentazione del Mod. 730: in tal caso presenteranno il quadro in esame, unitamente al frontespizio del Mod. REDDITI.

Nel presente e-book si forniscono, in primo luogo, nozioni generali in relazione all'obbligo di monitoraggio fiscale, per poi analizzare le modalità di compilazione del quadro che serve anche per liquidare l’IVIE e l’IVAFE.

Di notevole ausilio ai soggetti che compilano tale quadro è il capitolo che riepiloga tutti i cambi mensili definiti dall’Agenzia delle Entrate al fine di indicare il valore iniziale e finale dell’investimento detenuto all’estero.

L'e-book illustra, inoltre, le modalità di compilazione del quadro RW nelle diverse ipotesi di investimenti. A tal proposito, si distinguono gli investimenti patrimoniali (ad esempio, immobili, gioielli) da quelli finanziari (titoli, partecipazioni, conti correnti). 

Vengono, inoltre, affrontate casistiche particolari come le polizze assicurative estere e i trust nazionali e internazionali proponendo esempi pratici anche in relazione a fattispecie generalmente trascurate. Un apposito paragrafo è poi dedicato al monitoraggio fiscale delle valute virtuali (bitcoin).

Nell'e-book si analizza anche la disciplina del trasporto al seguito di valuta ed una sezione del volume è inoltre dedicata alle imposte patrimoniali su:

  • investimenti finanziari (IVAFE);
  • immobili (IVIE).

Si illustra infine la disciplina sanzionatoria con il connesso ravvedimento operoso; un apposito capitolo è dedicato ad esempi di ravvedimento e/o compilazione del quadro RW, tratti da casi professionali.

Struttura del libro:

Sezione Prima - NOZIONI GENERALI

Premessa

L’obbligo di monitoraggio fiscale

  • Il quadro RW del Modello REDDITI Persone Fisiche

La residenza delle persone fisiche

  • Iscrizione all’anagrafe della popolazione residente
  • Gli iscritti all’AIRE - Scambio di informazione tra i Comuni italiani e l’Agenzia delle Entrate
  • Il trasferimento della residenza in Stati aventi regimi fiscali agevolati
  • il caso oggetto della Risoluzione 3 dicembre 2008, n. 471
  • iscrizione AIRE e requisiti per essere considerati fiscalmente non residenti
  • Le convenzioni tra Italia e Svizzera ed Italia e Germania
  • La flat tax per i neo residenti italiani
  • La nuova flat tax per i pensionati che rientrano al sud
  • La residenza dei soggetti diversi dalle persone fisiche
  • La detenzione di attività mediante interposta persona

Sezione Seconda - IL QUADRO RW

La compilazione del quadro RW

  • La presunzione di residenza del Trust di cui all’art. 73 del TUIR
  • Il titolare effettivo in caso di società
  • Il titolare effettivo nel caso del Trust
  • Ipotesi di check list per il titolare effettivo del quadro RW
  • gli esempi della Circolare n. 38/2013
  • Le modifiche della Legge europea 2013
  • La compilazione del quadro RW del Modello REDDITI PF 2019
  • Determinazione dell’IVAFE dovuta ed eventualmente da versare
  • Determinazione dell’IVIE dovuta ed eventualmente da versare
  • Trust e compilazione del modello

La compilazione del quadro RW per le società semplici

La compilazione del quadro RW per gli Enti non commerciali

  • La compilazione sulla base della nuova disciplina antiriciclaggio
  • La ripartizione tra i soggetti tenuti all’adempimento

I cambi da utilizzare

Sezione Terza - INVESTIMENTI DI NATURA FINANZIARIA

Il conto corrente all’estero

  • i conti esteri sono conosciuti dall’Amministrazione Italiana?
  • Sviluppi comunitari: Direttiva del 2011 e 2014
  • evoluzioni interne
  • il Trust e le comunicazioni CRS
  • L’accordo FATCA
  • L’Euro ritenuta
  • La segnalazione nel quadro RW
  • La cointestazione dei conti
  • La gestione della relazione bancaria
  • Segnalazione non obbligatoria
  • segnalazione obbligatoria
  • spese mediche nel quadro RW
  • Gestione di conti altrui
  • Altri casi di esonero
  • La Risoluzione 30 dicembre 2010, n. 141: il conto corrente estero e le vincite
  • I conti con le giacenze medie inferiori ai 5 mila euro
  • Il monitoraggio fiscale e le regole di libera circolazione nella UE

Le criptovalute e i Bitcoin

  • Il trattamento fiscale per i profitti derivanti dall’attività di servizi relativi a monete virtuali
  • Criptovalute e compilazione del quadro RW
  • Gli interpelli delle DRE sul monitoraggio delle valute virtuali
  • Quadro RW e operazioni di trading on line - La Risoluzione n. 71/2016

Le partecipazioni in società non residenti

  • la nuova disciplina delle CFC
  • Il conferimento transnazionale
  • trasferimento di residenza della società all’estero
  • Conferimento di beni immobili italiani in una società estera
  • modalità di compilazione del quadro RW
  • I finanziamenti
  • Il regime di tassazione degli interessi da finanziamenti
  • Obblighi di segnalazione
  • Finanziamenti infruttiferi

La polizza estera

  • Utilizzi delle polizze
  • Fiscalità diretta
  • Evoluzione del sostituto di imposta
  • La compilazione del quadro RW
  • Una analisi sulla scorta di un esempio
  • Polizze assicurative e IVAFE
  • Le modalità di segnalazione
  • La polizza interposta

Le stock option

  • Il regime fiscale
  • La segnalazione nel quadro RW
  • La Risoluzione n. 73/2014 e la clausola exercise and sell
  • esempi di compilazione
  • la Legge Europea 2013-bis

Sezione Quarta - INVESTIMENTI DI NATURA PATRIMONIALE

Gli immobili all’estero

  • La tassazione diretta degli immobili esteri
  • Il monitoraggio degli immobili
  • Le novità a partire dal Mod. UNICO 2014
  • Le precisazioni della Risoluzione n. 77/2016
  • L’adesione allo scudo fiscale ex D.L. n. 78/2009
  • La detenzione degli immobili esteri tramite un soggetto interposto
  • Cointestazione di immobili

Il mandato a gestire dei beni patrimoniali e delle attività finanziarie

  • Il rimpatrio giuridico degli immobili
  • Il mandato a gestire dei beni patrimoniali
  • Esonero di presentazione del quadro RW
  • Il mandato a gestire delle attività finanziarie

Sezione Quinta - LE IMPOSTE PATRIMONIALI SU IMMOBILI ED ATTIVITÀ ESTERE

L’imposta patrimoniale sul valore degli immobili esteri (IVIE)

  • Soggetti passivi
  • base imponibile
  • Determinazione dell’imposta
  • Detrazione del credito d’imposta
  • Il regime convenzionale
  • Termini e modalità di versamento
  • Il rapporto tra IVIE ed IRPEF: l’effetto sostitutivo
  • Le modalità di compilazione del Mod. REDDITI PF
  • Tabella riassuntiva

L’imposta sulle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE)

  • Soggetti interessati
  • Base imponibile
  • Determinazione dell’imposta
  • Termini e modalità di versamento
  • L’IVAFE, la Convenzione tra Italia e Santa Sede e la Risoluzione n. 17/2017
  • Tabella riassuntiva

Sezione Sesta - ALTRI ASPETTI DI INTERESSE

Il trasporto al seguito di valuta

  • Il denaro contante
  • Trasporto al seguito di valuta e voluntary disclosure
  • Limiti all’utilizzo del contante

Il Trust

  • Trust trasparente e Trust opaco
  • Il Trust residente
  • Il Trust e il quadro RW

Risparmio gestito e amministrato

  • Il regime della dichiarazione
  • Il regime del risparmio amministrato
  • Il regime del risparmio gestito
  • Plusvalenze da cessione di strumenti finanziari e quadro RW
  • Esonero dalla compilazione

Le sanzioni ed il ravvedimento operoso

  • Modifiche al regime sanzionatorio
  • I chiarimenti della Circolare n. 38/2013
  • Il ravvedimento operoso dopo la Legge di Stabilità 2015
  • Tabelle di sintesi
  • I chiarimenti di Telefisco 2017 confluiti nella Circolare n. 8/2017 in tema di voluntary “bis”
  • la base di calcolo del ravvedimento: i chiarimenti di Telefisco 2016
  • La disciplina previgente al D.L. n. 78/2009
  • Le modifiche introdotte dal D.L. n. 78/2009
  • I Paesi black list
  • Il raddoppio dei termini per i paradisi fiscali
  • Periodo di accertabilità
  • Il raddoppio dei termini delle violazioni da Quadro RW
  • Quale black list dal 2016?
  • Il favor rei in caso di uscita dalla black list
  • Le sanzioni IVIE e IVAFE
  • L’istituto del ravvedimento e le nuove tutele penali
  • La sanatoria del quadro RW 2014 e 2015 per chi ha aderito alla prima versione della voluntary disclosure

Esempi pratici di ravvedimento operoso del quadro RW e quadri reddituali connessi

  • Caso n. 1 - Partecipazione di controllo detenuta in una società moldava
  • Caso n. 2 – Ravvedimento di un conto corrente in Svizzera mai dichiarato
  • Caso n. 3 – Accertamento per omesso quadro RW: spunti di difesa
  • Caso n. 4 – Ravvedimento di un immobile austriaco mai dichiarato in RW
  • Caso n. 5 – Immobile e posizione finanziaria in Svizzera da dichiarare a seguito della revoca di mandato alla fiduciaria

NORMATIVA

devices E-book info_outline
23.40 €
27,04 € -10%
+ IVA
file_download Disponibile con download immediato - multidispositivo
stampa 15%
Qta

Quadro_RW_2019_Indice

Se non disponi di un plugin PDF per il tuo browser puoi scaricare l'indice direttamente in file PDF cliccando qui