RAVVEDIMENTO OPEROSO
Prezzo scontato Nuovo - 10%
Scheda tecnica
Formato:
eBook - PDF con DRM - Multiplo Dispositivo
Stampa:
15% della pubblicazione
Autore:
Centro Studi Fiscali
Anno:
2017
ISBN:
9788868244682
Modello:
06FD231
Numero Pagine:
384

RAVVEDIMENTO OPEROSO

devicesE-book

description Cartaceo
  • Regolarizzazione con le sanzioni tributarie

  • Regolarizzazione versamenti e dichiarazioni

  • Ravvedimento Imposte dirette, IVA, tributi locali, ecc...

  • Comunicazioni dell'Agenzia delle finalizzate al ravvedimento

  • Remissione In bonis

  • Esempi pratici e schemi

La Legge di Stabilità 2015 ha rivoluzionato la gestione del rapporto tra fisco e contribuente, puntando ad un modello di collaborazione che favorisca al massimo l’adempimento spontaneo degli obblighi tributari; in particolare, l’istituto del ravvedimento operoso, è ora applicabile senza limiti di tempo e a prescindere dalla circostanza che la violazione sia già stata constatata o che siano iniziate ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento.

Le novità in tema di ravvedimento operoso si intrecciano inoltre con la revisione del sistema sanzionatorio tributario di cui al D.Lgs. n. 158/2015; il nuovo assetto rende infatti ancora più conveniente regolarizzare gli errori commessi in sede di dichiarazione o versamento.

Il ravvedimento operoso permette di regolarizzare errori ed omissioni beneficiando di uno sconto sulle sanzioni, che può variare da 1/10 del minimo (ravvedimento entro trenta giorni) ad 1/5 del minimo (ravvedimento dopo la consegna del PVC).

La pubblicazione, anche attraverso esempi di calcolo e versamento, propone un’analisi dettagliata della disciplina del ravvedimento operoso, descrivendo in modo approfondito l’applicazione pratica dell'istituto in riferimento alle diverse imposte (imposte dirette, IVA, IMU, TASI ed altri tributi locali, ecc.), tenendo conto della revisione del sistema sanzionatorio tributario ed alla luce dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con Circolare n. 42/2016.

Una specifica sezione è dedicata alla regolarizzazione delle violazioni in tema di locazioni, variabili a seconda del tipo di imposizione applicata (tassazione ordinaria o cedolare secca).

Struttura del libro:

Premessa

  • Principali violazioni e codici tributo da utilizzare

Sezione Prima - ASPETTI GENERALI

Contenuti e caratteristiche

  • Presupposti necessari
  • Modalità di calcolo del ravvedimento operoso
  • Fattispecie di ravvedimento operoso
  • Omesso o insufficiente versamento
  • Violazioni sostanziali
  • Omessa dichiarazione
  • Effetti penali

Errati o insufficienti versamenti di “lieve entità” e versamenti parziali

1. Errato/omesso versamento della maggiorazione dello 0,40%

2. Efficacia del ravvedimento in presenza di versamenti insufficienti

La remissione in bonis

  • Requisiti oggettivi
  • Ambito di applicazione

Consegna del PVC, inviti al contraddittorio e ravvedimento operoso

  • Consegna del PVC e ravvedimento operoso
  • Invito al contraddittorio e ravvedimento operoso

Cumulo giuridico

Le comunicazioni preventive finalizzate al ravvedimento

  • Invio della comunicazione
  • Risposta del contribuente
  • Ravvedimento operoso

La riforma del sistema sanzionatorio

  • Omessa dichiarazione
  • Dichiarazione infedele
  • Omesso versamento
  • Violazioni in materia di reverse charge
  • Richiesta di rimborso IVA
  • Violazioni relative agli obblighi di fatturazione
  • Dichiarazioni di Intento
  • Ritenute non dichiarate e non operate
  • Recidiva e attenuante
  • Sospensione di rimborsi/compensazione
  • Cessioni, risoluzioni e proroghe di contratti di locazione
  • Imposta di registro
  • Certificazione Unica
  • Altre disposizioni

Sezione Seconda - RAVVEDIMENTO OPEROSO E IMPOSTE DIRETTE

Premessa

  • Principali tipologie di violazioni

Omesso o insufficiente versamento

  • Termini di versamento
  • Termini di presentazione della dichiarazione
  • Ravvedimento entro 15 giorni
  • Ravvedimento entro 30 giorni
  • Ravvedimento entro 90 giorni
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno della violazione
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Ravvedimento oltre il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Versamenti rateali
  • Minore/omesso versamento dell’acconto e ravvedimento operoso

Violazioni formali

  • violazioni “meramente” formali

Violazioni sostanziali

  • Violazioni rilevabili in sede di liquidazione o controllo formale
  • Infedele dichiarazione
  • Consegna del PVC
  • Applicazione dell’istituto della “progressione”
  • Mancata od incompleta compilazione del quadro RW
  • Mancata segnalazione di redditi e partecipazioni “black list”
  • Omessa/errata evidenziazione operazioni con paesi black list (fino al 2015)

Omessa presentazione della dichiarazione

  • Dichiarazione tardiva
  • Imposte interamente versate
  • Imposte non versate

Dichiarazione correttiva e integrativa

  • Dichiarazione correttiva entro i termini
  • Dichiarazione integrativa (oltre i termini)

Imposte sostitutive e ravvedimento

  • Cedolare secca sui redditi da locazione
  • Rivalutazione dei beni d’impresa
  • Rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni
  • Regime dei contribuenti minimi/forfetari
  • Assegnazione/estromissione agevolata dei beni ai soci

Mod. 730: errori commessi dal soggetto che presta assistenza fiscale

  • Rideterminazione degli importi a debito/credito
  • Sanzioni applicabili alle violazioni (maggior debito)
  • Documenti da rielaborare ed invio telematico
  • Infedele visto di conformità

Sezione Terza - RAVVEDIMENTO OPEROSO E SOSTITUTO D’IMPOSTA

Premessa

  • Nuova Certificazione Unica e sanzioni applicabili
  • Violazioni del sostituto d’imposta e sanzioni applicabili

Omesso o insufficiente versamento di ritenute

  • ravvedimento entro 15 giorni
  • Ravvedimento entro 30 giorni
  • Ravvedimento entro 90 giorni
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno della violazione
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Ravvedimento oltre il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Omessa effettuazione di ritenute nei confronti del percipiente

Violazioni formali

Violazioni sostanziali

  • Ritenute non versate relative a somme non dichiarate
  • Consegna del PVC
  • Ritenute versate relative a somme non dichiarate

Omessa presentazione della dichiarazione

Dichiarazione correttiva e integrativa

  • Dichiarazione correttiva nei termini
  • Dichiarazione integrativa
  • Quadri ST e SV e ravvedimento operoso
  • Dichiarazione integrativa e termini per l’accertamento

Operazioni di conguaglio Mod. 730

  • Omesso versamento del conguaglio a debito
  • Omessa effettuazione del conguaglio
  • Errori commessi in fase di elaborazione del Mod. 730: rinvio

Sezione Quarta - RAVVEDIMENTO OPEROSO E IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

Premessa

  • Principali tipologie di violazioni

Omesso o insufficiente versamento

  • Ravvedimento entro 15 giorni
  • Ravvedimento entro 30 giorni
  • Ravvedimento entro 90 giorni
  • Versamento IVA a saldo da dichiarazione annuale
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno della violazione
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Ravvedimento oltre il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello della violazione
  • Versamenti rateali
  • Acconto IVA e ravvedimento operoso
  • Omesso versamento periodico compensato con un credito IVA successivo

Violazioni formali

Violazioni sostanziali

  • Dichiarazione infedele
  • Applicazione dell’istituto della “progressione”
  • Omessi versamenti dovuti ad errori materiali o di calcolo
  • Indebita detrazione IVA

Omessa presentazione della dichiarazione

  • Omessa presentazione ed imposta dovuta
  • Omessa presentazione e imposta non dovuta

Dichiarazione correttiva e integrativa

  • Dichiarazione correttiva nei termini
  • Dichiarazione integrativa

Violazioni in materia di fatturazione e di registrazione

  • Operazioni imponibili ai fini IVA
  • Operazioni non imponibili, esenti o non soggette ad IVA
  • Irregolare emissione di fatture
  • Mancata emissione di ricevute, scontrini e documenti di trasporto
  • Violazioni in presenza di dichiarazione d’intento (disciplina dall’11 febbraio 2015)
  • Comunicazione dei dati della dichiarazione d’intento (disciplina applicabile fino all’11 febbraio 2015)

Sanzioni e ravvedimento nel reverse charge

  • Mancato assolvimento dell’IVA da parte del cessionario/committente
  • Omessa fatturazione
  • Irregolare applicazione del reverse charge e assolvimento dell’IVA
  • Irregolare applicazione del reverse charge e mancato assolvimento dell’IVA
  • Reverse charge applicato ad operazioni esenti/non imponibili/non soggette
  • Autofattura per acquisti da non residenti

Nuovo spesometro e liquidazioni IVA periodiche

  • Omessa o errata trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute
  • Omessa, incompleta o infedele comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche
  • Violazioni in materia di trasmissione telematica dei dati di fatture e corrispettivi

Regolarizzazione dello splafonamento

  • Compilazione della dichiarazione IVA

Dichiarazione di inizio o variazione attività

  • Sanzioni per omessa o incompleta dichiarazione
  • Regolarizzazione omessa o incompleta dichiarazione

Violazioni in materia di Modelli INTRASTAT

  • Violazioni fiscali
  • Violazioni statistiche

Comunicazione delle operazioni con paesi black list (soppresso)

  • Aspetti sanzionatori

Comunicazione operazioni IVA (vecchio spesometro)

  • Comunicazione “sostitutiva”
  • Comunicazione sostitutiva entro un anno dal termine ordinario
  • Aspetti sanzionatori e ravvedimento

Sezione Quinta - RAVVEDIMENTO OPEROSO E OMESSA TRASMISSIONE TELEMATICA DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI

Omessa trasmissione telematica da parte degli intermediari

  • Tardiva od omessa trasmissione telematica delle dichiarazioni
  • Tardiva od omessa trasmissione telematica degli atti da parte degli incaricati
  • Infedele asseverazione e certificazione tributaria
  • Infedele visto di conformità Mod. 730

Sezione Sesta - RAVVEDIMENTO OPEROSO ED ALTRE IMPOSTE INDIRETTE

Ravvedimento operoso ed altre imposte indirette

  • Omessa registrazione o presentazione della denuncia
  • Insufficiente dichiarazione di valore
  • Omesso o insufficiente versamento
  • Omessa o irregolare tenuta/presentazione del repertorio
  • Occultazione di corrispettivo
  • Regolarizzazione della dichiarazione di successione

Sezione Settima - LOCAZIONI

Premessa

Omessa/tardiva registrazione del contratto di locazione

  • tardiva registrazione del contratto di locazione: il ravvedimento operoso
  • Sanzioni accessorie: illegittimità costituzionale dell’art. 3, commi 8 e 9, D.Lgs. n. 23/2011

Insufficiente dichiarazione di valore (prima annualità)

  • Ravvedimento operoso

Tardivo versamento imposta di registro per annualità successive alla prima e per cessioni, risoluzioni, proroghe

  • Tardivo versamento dell’imposta di registro

Erronea indicazione di dati nel Mod. F24 Elide

Occultamento totale o parziale del canone (anche in cedolare)

  • Imposta di registro
  • Imposte sui redditi
  • Ravvedimento operoso

Tabelle riepilogative

Opzione per la cedolare secca: remissione in bonis e ravvedimento operoso

  • Opzione effettuata in sede di registrazione tardiva del contratto
  • Opzione effettuata in annualità successive alla prima (nei termini)
  • Opzione effettuata in annualità successive alla prima tardivamente: remissione in bonis
  • Mancata comunicazione della proroga/risoluzione del contratto

Sezione Ottava - INADEMPIMENTI NEI PAGAMENTI RATEALI DA AVVISI BONARI E DI ACCERTAMENTO

Inadempimenti nei pagamenti rateali da avvisi bonari e di accertamento

  • Avviso bonario
  • Ravvedimento operoso in caso di rate non versate da accertamento
  • Chiarimenti su carenti versamenti degli importi dovuti per l’accertamento

Sezione Nona - RAVVEDIMENTO OPEROSO E TRIBUTI LOCALI (IMU E TASI)

Premessa

  • Principali tipologie di violazioni IMU/TASI e termini di regolarizzazione

Omesso o insufficiente versamento

  • Ravvedimento entro 15 giorni
  • Ravvedimento entro 30 giorni
  • Ravvedimento entro 90 giorni
  • Ravvedimento entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno della violazione

Dichiarazione infedele

Omessa presentazione della dichiarazione

  • Imposte interamente pagate
  • Imposte non pagate

Modalità di versamento

  • Compilazione del Modello F24
  • Compilazione del bollettino di versamento
  • Esempi pratici

Sezione Decima - RAVVEDIMENTO OPEROSO E DIRITTO CAMERALE

Insufficiente o omesso versamento del diritto camerale annuale

  • Modalità e termini di versamento
  • Sanzioni
  • Ravvedimento operoso del diritto camerale annuale
  • Esempi di ravvedimento del diritto CCIAA

Sezione Undicesima - RAVVEDIMENTO OPEROSO E TASSA PER LA VIDIMAZIONE DEI LIBRI SOCIALI E IMPOSTA DI BOLLO SU REGISTRI/FATTURE

Tassa per la vidimazione dei libri sociali e imposta di bollo su libri/fatture

  • Tassa per la vidimazione dei libri sociali
  • Imposta di bollo su registri/fatture

Sezione Dodicesima - RAVVEDIMENTO OPEROSO DI MODD. F23, F24 E CREDITI D’IMPOSTA

Errori nella compilazione dei Modelli F23 e F24

  • Errata indicazione dei dati nel Mod. F24
  • Correzione online attraverso il servizio Civis F24
  • Mod. F24 con saldo a zero
  • Errori nella compilazione del Mod. F23

Crediti d’imposta utilizzati in eccesso/non spettanti in F24

  • Correzione prima della data di presentazione della dichiarazione
  • Correzione dopo la data di presentazione della dichiarazione (30 settembre)
  • Modalità di correzione nel Mod. F24
  • Utilizzo di crediti IVA esistenti di valore superiore a € 5.000 e € 15.000
  • Esempi pratici

NORMATIVA E PRASSI

  • Decreto Legislativo 18 dicembre 1997, n. 472
  • Decreto Legislativo 18 dicembre 1997, n. 471
  • Circolare Agenzia delle Entrate 12 ottobre 2016, n. 42
  • Circolare Agenzia delle Entrate 9 giugno 2015, n. 23
  • Circolare Agenzia delle Entrate 2 agosto 2013, n. 27
  • Circolare Agenzia delle Entrate 28 settembre 2012, n. 38
  • Circolare Agenzia delle Entrate 20 dicembre 2012, n. 47
  • Circolare Agenzia delle Entrate 5 agosto 2011, n. 41 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 19 marzo 2009, n. 10 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 19 febbraio 2008. n. 11 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 27 settembre 2007, n. 52 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 19 giugno 2002, n. 54 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 12 giugno 2002, n. 50 
  • Circolare Agenzia delle Entrate 21 gennaio 2002, n. 5
  • Circolare Agenzia delle Entrate 3 agosto 2001, n. 77 
  • Circolare Ministero delle Finanze 19 maggio 2000, n. 101 
  • Circolare Ministero delle Finanze 17 maggio 2000, n. 98 
  • Circolare Ministero delle Finanze 25 gennaio 1999, n. 23
  • Circolare Ministero delle Finanze 23 luglio 1998, n. 192
  • Circolare Ministero delle Finanze 13 luglio 1998, n. 184
  • Circolare Ministero delle Finanze 10 luglio 1998, n. 180 
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 1 settembre 2017, n. 115
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 28 luglio 2017, n. 104
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 23 giugno 2011, n. 67
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 17 febbraio 2009, n. 43
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 27 novembre 2008, n. 452
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 14 luglio 2008, n. 296
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 21 novembre 2007, n. 338
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 6 giugno 2007, n. 128
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 24 maggio 2007, n. 114
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 22 maggio 2007, n. 109
  • Risoluzione Agenzia delle Entrate 4 giugno 2002, n. 166
  • Risoluzione Ministero delle Finanze 26 maggio 2000, n. 73
devices E-book info_outline
22.05
25,48 €  -10%
+ IVA
file_download Disponibile con download immediato - multidispositivo
stampa 15%
Qta