Spese sanitarie e veterinarie: modalità tecniche di utilizzo dei dati nella precompilata

  seacinfo

Con Provvedimento 6 maggio 2019, l'Agenzia delle Entrate ha definito le modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie e veterinarie ai fini dell'elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata, a decorrere dall'anno di imposta 2019 (Mod. 730 e Mod. REDDITI 2020). In particolare, si segnalano le seguenti novità:l'intervallo temporale per opporsi alla trasmissione dei dati delle spese sanitarie al Sistema tessera sanitaria, che attualmente va dal 1° al 28 febbraio, slitta di 8 giorni, ovvero dal 9 febbraio all'8 marzo;viene spostato al 9 marzo il termine entro il quale il Sistema tessera sanitaria mette a disposizione dell'Agenzia le informazioni sulle spese veterinarie sostenute nel periodo di imposta precedente e sui relativi rimborsi effettuati nell'anno precedente.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più