Scaffalature portanti degli impianti incluse nell'iperammortamento

  seacinfo

Con Risposta 10 ottobre 2019, n. 408, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla modalità di fruizione dell'iperammortamento relativamente ai costi riguardanti la scaffalatura asservita dagli impianti automatici di movimentazione.In particolare, l'amministrazione finanziaria ha chiarito che la società che nel 2018 ha acquistato un magazzino automatizzato per lo stoccaggio di prodotti usufruendo del c.d. "iperammortamento", può, alla luce di quanto previsto dal comma 4, articolo 3-quater, D.L. n. 135/2018, usufruire dell'agevolazione in oggetto, con effetto retroattivo, anche per il costo della scaffalature asservita dagli impianti automatici di movimentazione. Tale costo costituisce infatti parte del sistema costruttivo del fabbricato.Infine, l'Agenzia precisa che non sarà necessario procedere alla redazione di una nuova perizia giurata ma è sufficiente allegare alla vecchia perizia una semplice dichiarazione del legale rappresentante che indichi il costo attribuibile alla scaffalatura asservita agli impianti automatici di movimentazione.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più