Prescrizione sui contributi dei professionisti calcolata dalla scadenza del versamento

  seacinfo

La Corte di Cassazione, con l'Ordinanza n. 9270 del 3 aprile 2019, accogliendo il ricorso del professionista, ha stabilito che i termini di prescrizione per la riscossione dei contributi INPS dei professionisti decorre dalla scadenza del termine di pagamento.Cassando la sentenza della Corte d'Appello che aveva individuato il dies a quo di decorrenza della prescrizione nel momento della presentazione della dichiarazione dei redditi, i giudici della Corte Suprema hanno motivato la decisione con la valutazione secondo la quale l'obbligazione al pagamento dei contributi nasce dal momento in cui è prodotto il reddito dal quale gli stessi derivano e, pertanto, il momento da cui far decorrere i termini prescrizionali non può che essere individuato nella scadenza dei termini di pagamento degli stessi.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più