Iva ridotta sulla cessione di un centro di protonterapia: Interpello

  seacinfo

Con Risposta 7 febbraio 2019, n. 29, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all'aliquota IVA applicabile alla cessione di un Centro di protonterapia e dei relativi servizi di gestione.In particolare, l'Agenzia ha chiarito che:la cessione del Centro, deputato al trattamento delle malattie tumorali, dev'essere assoggettata all'aliquota IVA del 10%. Tale impianto è, infatti, qualificabile come attrezzatura sanitaria riconducibile fra le opere di urbanizzazione secondaria di cui al n. 127-quinquies) della Tabella A, parte III, allegata al D.P.R. n. 633/1972;la cessione dei servizi di supporto tecnico e di manutenzione del Centro non possono invece beneficiare dell'aliquota IVA agevolata in quanto non qualificabili come una necessaria integrazione della cessione dell'impianto. Tali servizi pertanto scontano l'aliquota IVA ordinaria (22%).

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più