Fattura immediata entro 12 giorni e rilascio di ricevuta al cliente

  seacinfo

L'Agenzia delle Entrate, durante un incontro con la stampa specializzata, tra le altre cose, ha chiarito che l'esercente può scegliere se certificare il corrispettivo con documento commerciale (memorizzazione e trasmissione dei dati con RT) o con emissione della fattura.Se l'esercente sceglie di certificare l'operazione con fattura immediata, egli può predisporla ed inviarla allo SDI entro 12 giorni e non ha l'obbligo di emettere documento commerciale (fattura e documento commerciale sono infatti documenti alternativi); tuttavia, l'Agenzia delle Entrate ritiene opportuno rilasciare al cliente almeno una semplice ricevuta cartacea.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più