Cedolare secca per immobili commerciali e decesso del locatore

  seacinfo

Con Risposta 22 luglio 2019, n. 297, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al regime della cedolare secca per i contratti di locazione di immobili commerciali categoria C1.Nel caso di specie, alla data del decesso il de cuius, locatore di immobili commerciali di categoria C1, non aveva diritto di optare per il regime della cedolare secca; il contratto di locazione, infatti, era già in essere alla data del 15 ottobre 2018. Di conseguenza l'erede non può optare per tale regime agevolato in fase di subentro.Qualora il contratto di locazione scada nel 2019, ovvero termina la scadenza naturale prevista nel contratto, l'erede potrà optare per il citato regime fiscale in sede di eventuale proroga del medesimo contratto di locazione. Ai fini dell'agevolazione, la proroga ha infatti gli stessi effetti.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più