Aliquota IVA al 4% per le opere destinate all'abbattimento delle barriere architettoniche: Risposta

  seacinfo

Con Risposta a istanza di consulenza giuridica 24 luglio 2019, n. 18, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla corretta aliquota IVA da applicare ad operazioni finalizzate all'abbattimento delle barriere architettoniche in edifici già esistenti; in particolare si fa riferimento:all'installazione di ascensori e ad interventi di modifica degli impianti per migliorare l'accessibilità da parte delle persone costrette nelle sedie a ruote.L'Agenzia ha chiarito che entrambe le opere, pur rientrando nella manutenzione straordinaria, non sono soggette all'aliquota IVA del 10%, bensì all'aliquota agevolata del 4% ai sensi del numero 41-ter) della Tabella A, Parte II, allegata al D.P.R. n. 633/1972, in virtù della particolare finalità per la quale vengono realizzate.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più