Aliquota 4% per superamento barriere architettoniche

  seacinfo

Con Risposta ad interpello 13 gennaio 2020, n. 3, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla corretta aliquota IVA da applicare in relazione ad opere finalizzate al superamento di barriere architettoniche.In particolare, la previsione dell'aliquota del 4% è definita un'agevolazione 'oggettiva', applicabile con riferimento alla natura del prodotto e non allo status di invalidità del soggetto acquirente.Pertanto, si ritiene che la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento o all'eliminazione delle barriere architettoniche possa beneficiare dell'aliquota IVA ridotta del 4%, nella misura in cui le stesse rispondano alle peculiarità tecniche indicate dall'articolo 8.1.13 del D.M. n. 236/1989.

NEWS realizzata dal team del Centro Studi Seac, responsabile dell'editoria e dei servizi: Informative Quotidiane, Schede Operative, Circolari 730, Settimana Professionale, Notiziario e Mondo Paghe. Scopri di più